Borsa I.: ancora lontana da livelli pre Covid (Mi.Fi.)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Mentre l’indice Ftse Mib non riesce a reggere il livello dei 20 mila punti, dopo aver superato quota 25 mila a febbraio, lo S&P 500 americano venerdì 7 ha aperto a un’incollatura dai massimi storici raggiunti a inizio anno. 

Anche a Francoforte il Dax deve recuperare solo il 5% per ritornare alla situazione di pre-pandemia. Vale la pena puntare su una Piazza Affari apparentemente a sconto, in vista della ripresa delle attività a settembre? Una parte degli investimenti, secondo gli operatori di mercato interpellati da MF-Milano Finanza, sarà di natura tattica, a breve, dovendo considerare la Brexit da definire entro ottobre, le elezioni regionali in Italia in autunno e le presidenziali Usa il 4 novembre. 

Un’altra parte del portafoglio può guardare più a medio termine grazie 

al Green Deal e al piano sulla digitalizzazione lanciati dall’Ue che saranno resi concreti grazie alla liquidità in arrivo da gennaio 2021 con il Recovery Fund. Sullo sfondo uno scenario geopolitico instabile, con il presidente Usa Donald Trump che sentendosi non troppo sicuro della rielezione, accelererà sul dossier Cina con effetti probabilmente di nervosismo sui listini. «Le buone notizie sono scontate nei prezzi», spiega Lorenzo Batacchi, portfolio manager di Bper e membro AssiomForex. «Invece gli operatori stanno guardando con attenzione all’aumento dei contagi in Europa». Al momento attuale, aggiunge poi Batacchi, “nessuno sta ipotizzando un lockdown in Italia in autunno, ma se questo avvenisse a livello nazionale, l’impatto su Piazza Affari sarebbe evidente”. I mercati hanno recuperato dai minimi di marzo “perché dopo le riaperture abbiamo visto alcune stime al rialzo soprattutto sul 2021, stime che non inglobano l’ipotesi un’altra chiusura”, aggiunge l’esperto. Gli investitori terranno sott’occhio per esempio la riapertura delle scuole per capire gli effetti della pandemia. «Il lato positivo è rappresentato dalle società di ricerca che stanno già facendo sperimentazioni per capire se il vaccino è pronto per l’uomo”, prosegue Batacchi. 

red/lab 

(END) Dow Jones Newswires

August 10, 2020 02:06 ET (06:06 GMT)