L’errore da 900 milioni di Citigroup: “Terremo i soldi”

Finews.ch 17.8.20

La banca statunitense Citigroup ha pagato un miliardo di dollari ai prestatori della società di cosmetici in difficoltà Revlon senza motivo. Sebbene il pagamento sia stato un errore, alcuni dei destinatari vogliono mantenere i soldi.

Che fortunata coincidenza, avranno pensato vari donatori dell’azienda di cosmetici americana Revlon quando hanno guardato il loro conto in banca la scorsa settimana. 

Secondo l’agenzia di stampa americana “Bloomberg” (articolo a pagamento) , mercoledì è arrivato improvvisamente un pagamento dalla principale banca americana Citigroup senza alcun annuncio. 

900 milioni di dollari spediti

E a quanto pare non un piccolo pagamento: l’istituto finanziario ha trasferito un totale di $ 900 milioni ai creditori di Revlon – l’intero importo del prestito, con gli interessi.

Il motivo è un errore amministrativo, secondo la banca. La banca non ha voluto commentare il pagamento a “Bloomberg”. Revlon, d’altra parte, ha affermato che la società stessa non ha rimborsato il prestito. Di conseguenza, la banca ha agito di propria iniziativa.

Copia in vista

Citigroup sta cercando da alcuni giorni di riavere i soldi trasferiti per errore. Ma questo funziona solo con difficoltà, entro venerdì solo la metà dell’importo è stata restituita. 

Perché alcuni istituti di credito si rifiutano di restituirlo. Revlon è praticamente al verde, dare tre società coinvolte come motivo. In effetti, alcuni istituti di credito hanno citato in giudizio Revlon per sospettare che la società nasconda beni preziosi a beneficio di altri creditori.