Chi ha avvertito UBS della frode di Wirecard?Il numero 1 non è stato toccato dalla frode, mentre CS è entrato in un vortice. Cosa sapevano il presidente di UBS Weber e l’ex-Topmann Blessing?

Insideparadeplatz.ch 18.8.20

UBS è una potenza in Germania e nell’Europa continentale, CS fa affari in tutto il mondo. Eppure non è UBS a finire nella frode gigante di Wirecard, ma CS.

Il motivo potrebbe essere il numero 1 in alto. Il presidente Axel Weber, ex capo della Bundesbank, che è la banca centrale tedesca, governa lì.

Weber conosce tutti al potere in Germania e nell’UE, non solo negli affari, ma anche in politica.

E: sotto Weber, un secondo tedesco importante è arrivato in UBS in alto: Martin Blessing. Ciò potrebbe essere ancora più importante per la cautela che UBS ha esercitato contro il crollo della Wirecard.

L’ex uomo di McKinsey, Blessing, era a capo di Commerzbank prima di entrare in UBS. Dopo Deutsche Bank, è la seconda istituzione finanziaria internazionale più importante nel paese confinante con il nord – e Coba era vicina al caso Wirecard.

I numeri lo dimostrano. Recentemente, il CoBa ha registrato uno storno di 175 milioni di euro intorno alla società di pagamento in bancarotta.

Il vertice della CoBa avrebbe potuto conoscere o almeno sospettare dei problemi e dei dubbi di Wirecard.

In tal caso, ci sarebbero molte cose da suggerire che Martin Blessing avrebbe potuto salvare UBS dal pericolo.

<img src="data:image/svg+xml;charset=utf-8,

Nessuna oscillazione nel terremoto di Wirecard: UBS Francoforte ( Wiki )

Da parte sua, il presidente Weber avrebbe utilizzato i rapporti nell’alta politica tedesca. La loro vicinanza è indicata dalla composizione del Presidio di UBS Europa SE.

È la sede europea della grande banca con domicilio a Francoforte. Da qui, la multinazionale finanziaria svizzera processa i paesi dell’UE.

Il presidente dell’unità UBS di Francoforte non è altro che Roland Koch, un ex grande personaggio della politica tedesca. Fino al 2010, Koch è stato presidente dello stato dell’Assia, dove si trova Francoforte.

È probabile che il politico della CDU sia ancora strettamente in rete con persone influenti nel suo paese. Oggi sappiamo che in politica e amministrazione si sapeva molto di più su Wirecard e sul suo costrutto di quanto si fosse a lungo ipotizzato.

Axel Weber, Roland Koch, Martin Blessing: tre tedeschi che avrebbero potuto salvare UBS dal fallimento ad un’altezza orgogliosa con la compagnia aerea Wirecard, anche se UBS lo nega ufficialmente.