B.Mps: Maccarone, ecco chiarimenti su maxiconsulenza (Stampa)( LA GIUSTIFICAZIONE C’È SEMPRE COME I SCOLARETTI – PATETICI)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Salvatore Maccarone, presidente del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi chiarimento, invia alla Stampa una lettera di chiarimento sull’articolo relativo alla maxiconsulenza di Mps da 900.000 euro, importo poi ridimensionato nel corpo del testo in 670.000 euro. 

“L’oggetto dell’incarico – scrive Maccarone nella lettera – avrebbe riguardato la valutazione della posizione di Banca Mps nel recupero delle spese legali generate dalle sanzioni applicate a propri dipendenti ed esponenti ed anticipate dalla stessa Banca nell’ambito dei vari procedimenti di impugnazione che ne sono seguiti. L’esplicazione effettiva del mandato avrebbe comportato l’analisi di qualche migliaio di posizioni processuali ed impegnato molti collaboratori, interni ed esterni allo Studio, per molti mesi. Preciso sul punto che il mio Studio svolge da decenni la sua attività esclusivamente nell’ambito del settore bancario e finanziario e continua a farlo tuttora nell’interesse di singole banche e istituti finanziari. Credo si tratti di cosa nota”. 

“L’incarico non è mai stato concretamente attribuito allo Studio e l’attività non è dunque mai iniziata. Le uniche somme corrisposte allo Studio sono i 50.000 euro menzionati nell’articolo, corrispettivo della lunga e complessa attività preliminare, alla quale ha fatto seguito, ormai molti mesi fa, il parere generale di inquadramento, unica attività svolta nell’interesse del Monte dei Paschi”, conclude. 

pev 

(END) Dow Jones Newswires

September 09, 2020 03:35 ET (07:35 GMT)