Restringimento Deutsche Bank annuncia i piani Prime Tower

Insideparadeplatz.ch 24.9.20

Il gigante sbalorditivo ha costretto le persone in altri 3 piani nella torre ammiraglia di Zurigo, finora le 5 casseforti erano sparite, trionfi dell’home office.24.9.2020  Lukas Hässig0

Deutsche Bank sta tagliando quasi 20.000 posti di lavoro in tutto il mondo. In Svizzera, la grande casa finanziaria sta cercando di tenere il passo con il futuro incerto. Le partenze sono state sostituite quest’anno, si dice.

Ma ora il ramo svizzero della multinazionale sta riducendo i suoi spazi presso la sede della Prime Tower di Zurigo. E come. La Deutsche Bank Svizzera cede il 13 ° piano con gli armadietti per i clienti.https://c1c74cbfbd9ab261a9cc5ee02371184e.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-37/html/container.html?n=0

Dal 2021 farà anche a meno del 33 ° piano, dove i consulenti hanno precedentemente accolto i clienti e li hanno deliziati con la vista dal grattacielo sul lago, le Alpi Glaronesi e la rete ferroviaria delle FFS.

La clientela di Deutsche Bank Svizzera ora deve essere soddisfatta del 14 ° e 15 ° piano. Questo è il problema più piccolo.

Le conseguenze per i circa 250 dipendenti sono più drastiche. Ti siederai più affollato in futuro. Invece di una distanza minima, più calore del nido.

<img src="data:image/svg+xml;charset=utf-8,

In affitto (IP)

Lo spazio precedente è stato calcolato generosamente, dice un insider. Quello era più un lusso.

Un portavoce ha confermato il consolidamento degli uffici su richiesta. Comunque, non vede più il futuro esclusivamente nella Prime Tower.

“Una delle lezioni apprese dall’era COVID è che i dipendenti possono lavorare molto bene da casa con l’infrastruttura odierna e che alcuni vorrebbero farlo più spesso in futuro”.

Ciò sosterrebbe Deutsche Bank e si adatterebbe di conseguenza al nuovo mondo del lavoro con molte più persone a casa.

D’altra parte, non ci sono piani per ridurre in modo significativo la Deutsche Bank a Zurigo e nella sua seconda sede, a Ginevra. Naturalmente, la riduzione mondiale colpisce anche la propaggine svizzera della multinazionale.

Il suo capo è Claudio de Sanctis, un ex banchiere privato di CS che si è lanciato alla concorrenza con rumori di sottofondo attorno all’allora CEO di CS Tidjane Thiam. De Sanctis criticava l’arte di Thiam, si diceva.

In Deutsche Bank, de Sanctis non è solo la figura determinante per la Svizzera, ma dirige anche la gestione patrimoniale globale .

Il ritiro di Deutsche Bank in meno spazio è un faro. È probabile che altre società ridurranno i propri uffici.

A prima vista, il 40 percento che Deutsche Bank Svizzera restituisce a Prime Tower sembra enorme.

Ma se lavorare da casa diventa la nuova tendenza, una tale riduzione potrebbe improvvisamente diventare lo standard.

Ciò che ciò significherebbe per Zurigo e per il mercato degli uffici è ancora completamente aperto. La maggior parte degli esperti non si aspetta un tale crollo della domanda.

Se hanno ragione o se le aziende stanno abbandonando gli uffici à gogo sarà una questione eccitante dell’era Covid.