Stadler consegna 80 tram a MilanoStadler Rail ha ottenuto un ordine importante. Nei prossimi sei anni, il Thurgau consegnerà 80 tram nella metropoli del nord Italia. È il primo ordine dall’Italia

Blick.ch 29.9.20

È la prima volta per Stadler Rail e il suo mecenate Peter Spuhler (61): per la prima volta il produttore ferroviario può effettuare consegne dal Turgovia all’Italia. 80 tram per la metropoli del nord Italia di Milano. L’ordine vale 172,6 milioni di franchi, come ha annunciato Stadler.

Il contratto ha una durata di sei anni. La prima consegna includerà 30 veicoli Tramlink. Gli 80 tram sono destinati all’uso nel traffico urbano e terrestre. La società operativa ATM sta ampliando la gamma di trasporti da un lato e sostituendo i veicoli più vecchi dall’altro.

Meno rumore nelle curve

I Tramlink in tre parti, lunghi 25 metri, sono realizzati in acciaio inossidabile. I tre carrelli migliorano la scorrevolezza dei tram nelle curve tipiche di Milano con un raggio molto ridotto. Ciò riduce significativamente l’inquinamento acustico per passeggeri e residenti, come continua Stadler .

Íñigo Parra, amministratore delegato di Stadler Valencia, dove vengono prodotti i treni, afferma: “Siamo molto orgogliosi che una città cosmopolita come Milano, con un forte impegno per la mobilità verde e sostenibile, abbia scelto il nostro tram innovativo”. È convinto che i veicoli supereranno le sfide della circolazione stradale a Milano. “Compresi i Giochi Olimpici Invernali del 2026”. (pbe)