B.Mps: tratta con Bce sul piano (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Mentre il Tesoro è al lavoro sulle diverse ipotesi di privatizzazione, i vertici del Montepaschi hanno aperto il cantiere del piano industriale. 

Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, ad affiancare la banca senese nella rivisitazione del documento strategico sarà Oliver Wyman, la società di consulenza statunitense che ha già lavorato per Siena e intrattiene ottimi rapporti con la vigilanza Bce. 

Il piano oggi in vigore (approvato al termine della trattativa sul salvataggio da 8,8 miliardi del 2017) andrà in scadenza alla fine del 2021 quando è prevista l’uscita del Tesoro del capitale e quindi la fine del regime di precautionary recapitalisation. L’idea del ceo Guido Bastianini sarebbe quella di rivedere i target dell’esercizio 2021 alla luce dello scenario pandemico, come peraltro sta facendo la maggior parte delle banche europee. Del resto è sufficiente sfogliare il documento presentato nel 2017 per accorgersi che nel frattempo il mondo è cambiato; basti pensare che le stime di Pil italiano per il 2020 si attestavano allora allo 0,8%, mentre oggi molte analisi segnano un secco -10%. A cascata tutte le altre previsioni contenute nel piano, dai ricavi ai profitti, suonano ormai del tutto irrealistiche. 

red/lab 

MF-DJ NEWS 

0208:36 ott 2020 

(END) Dow Jones Newswires

October 02, 2020 02:38 ET (06:38 GMT)