Bank Reyl viene venduta – Il gruppo finanziario italiano Intesa Sanpaolo ha rilevato la banca ginevrina Reyl, come mostra una ricerca di finews.ch . ( E MESSINA CONTINUA IL SUO SHOPPING SFRENATO – RIUSCIRÀ A TENERE TUTTO IN PIEDI?)

Finews.ch 2.10.20

Il gruppo finanziario italiano Intesa Sanpaolo ha rilevato la banca ginevrina Reyl, come mostra una ricerca di finews.ch . 

La banca ginevrina Reyl passa in mano agli italiani, come confermano a finews.ch due fonti indipendenti . La voce circolava già a Ginevra due settimane fa. Ora hai ricevuto informazioni rilevanti dai dipendenti. Una nota interna è stata predisposta presso la sede di Banca Intesa Sanpaolo. 

Un portavoce di Reyl a Ginevra ha detto su richiesta che la banca non ha commenti da fare al momento. All’ufficio media di Intesa a Milano, un portavoce ha promesso una risposta nelle prossime ore.

Dal punto di vista di Reyl, la vendita è stata una sorpresa, soprattutto perché non c’era nulla che suggerisse che la banca a conduzione familiare stesse cercando un nuovo proprietario.

Ambizioni svizzere da molto tempo

A quanto pare, l’istituto avrebbe dovuto essere sul mercato da tempo, come si è appreso in seguito. Reyl ha recentemente suscitato scalpore con il lancio di Asteria, una società di gestione patrimoniale per investimenti sostenibili, e un pank online digitale chiamato Alpian. Quest’ultimo dovrebbe iniziare nel primo trimestre del 2021. 

Intesa Sanpaolo ha recentemente ribadito l’intenzione di espandersi ulteriormente in Svizzera, anche a Zurigo, come riportato da finews.ch . Ora è così, soprattutto perché Reyl è rappresentato anche con un ufficio a Limmatstadt.

Il terzo pilastro

Sarebbe il terzo pilastro in Svizzera su cui l’istituto italiano farebbe affidamento dopo aver acquisito la banca privata di Ginevra Morval per CHF 150-200 milioni nel 2017. Attraverso questa acquisizione, Intesa Sanpaolo ha rilevato anche la filiale di Lugano di Morval e l’ha fusa con una propria banca privata in Ticino per diventare Intesa Sanpaolo Private Bank (Suisse) Morval.

Secondo le proprie dichiarazioni, Intesa Sanpaolo vuole essere una delle cinque banche private europee più importanti dalla Svizzera e gestire un patrimonio dei clienti per oltre 50 miliardi di euro entro il 2021.

E c’è dell’altro.