Come le stelle del calcio si destreggiano tra le cittadinanze

Finews.ch 7.10.20

Una squadra immaginaria di calciatori attualmente attivi mostra come le grandi star si destreggiano con le loro doppie nazionalità.

La società globale Astons , che media la cittadinanza e i permessi di soggiorno, ha messo insieme un fantastico team di calciatori che hanno la doppia cittadinanza. Interessanti sono i costi che si sostengono per un secondo passaggio. 

La squadra è composta da pochi grandi nomi, sei dei quali hanno doppia cittadinanza ma continuano a giocare per le nazionali dei loro paesi di origine.

Lionel Messi e Paulo Dybala rappresentano entrambi l’Argentina a livello nazionale da quando sono nati lì. Tuttavia, Messi ha anche la cittadinanza spagnola, mentre Dybala ha ancora l’italiano.

Asmir Begovic e Miralem Pjanic sono nati nell’ex Jugoslavia e ora giocano per la Bosnia ed Erzegovina; ma Begovic ha ancora la cittadinanza canadese, mentre Pjanic ha ancora il passaporto lussemburghese. Anche il brasiliano Thiago Silva e il tedesco Leroy Sane hanno entrambi cittadinanza francese.

Investire in una seconda cittadinanza

Tuttavia, il resto delle undici stelle rappresenta nazioni secondarie rispetto a quelle in cui sono nate. Anche se gioca per l’Argentina, Gonzalo Higuain è nato in Francia e ha sia la cittadinanza francese che quella argentina.

Finews calciatore 500

(Fare clic sulla tabella per ingrandire)Lo stesso passaggio può essere effettuato investendo in Argentina tramite cittadinanza o residenza, ma richiederebbe un investimento minimo di poco inferiore a 18.000 franchi. Questo investimento garantisce la residenza e dopo due anni può essere acquisita anche la cittadinanza.Roman Neustadter gioca per la nazionale russa, sebbene sia nato in Ucraina e abbia anche la cittadinanza tedesca.Esistono due modi per garantire la cittadinanza russa attraverso un investimento: un’opzione di investimento semplificata per ottenere la cittadinanza russa, introdotta nel 2015, richiede una somma di circa 10 milioni di franchi svizzeri per stimolare lo sviluppo economico in Estremo Oriente. L’investimento deve essere effettuato entro due anni dall’ottenimento della cittadinanza russa e mantenuto per tre anni.Molte opportunità in RussiaIn alternativa, la cittadinanza può essere acquisita anche svolgendo un’attività economica all’interno del paese per almeno tre anni, a condizione che ciò comporti l’equivalente di quasi 120.000 franchi.Oppure puoi diventare azionista del 10% in una società russa con un patrimonio di almeno CHF 1’16 milioni, con un obbligo di assicurazione / pagamento fiscale annuale di CHF 72’000. Se tutto ciò è troppo complicato per te, puoi lavorare nella Federazione Russa per tre anni, purché la funzione sia identificata come professione adatta.Possibile anche in GermaniaLe parti interessate possono anche scegliere la Germania. L’investimento minimo nel programma di investimento per la residenza tedesca inizia intorno a 390.000 franchi con residenza permanente, che viene concesso per tre anni dopo aver ricevuto un permesso di soggiorno temporaneo. Dopo otto anni di residenza, hai il diritto di richiedere la cittadinanza tedesca.Medhi Benatia è nata in Francia, ma è anche cittadina marocchina e gioca per lo stato nordafricano a livello nazionale.Chi ha intenzione di rimanere in Marocco per più di 90 giorni deve richiedere una carta di soggiorno, la cui durata può essere estesa. Tuttavia, questo può richiedere da due a quattro mesi.D’altra parte, un permesso di soggiorno francese può essere ottenuto, a condizione che vengano introdotti nel paese investimenti a lungo termine non speculativi di almeno 11 milioni di franchi.Jonathan de Guzman è nato in Canada, ma ora rappresenta l’Olanda. Il programma di investimenti dei Paesi Bassi si differenzia dalla maggior parte con un investimento minimo di 1,3 milioni di franchi. Questo deve essere investito direttamente in una startup olandese o in un fondo di venture capital olandese.Dopo cinque anni, il visto viene convertito in un permesso di soggiorno permanente, che può essere utilizzato per ottenere un passaporto olandese e quindi la cittadinanza olandese.Diego Costa è nato in Brasile ma rappresenta la Spagna attraverso la sua doppia cittadinanza, così come Thiago Alcantra , che è nato in Italia ma ha sia la cittadinanza brasiliana che quella spagnola.La residenza spagnola può essere garantita con un investimento minimo di 540.000 franchi. Dopo cinque anni puoi richiedere un permesso di soggiorno permanente che ti qualifica per la cittadinanza dopo dieci anni in Spagna.