Ikea riacquista mobili usatiPoiché l’azienda di mobili vuole diventare climaticamente neutra, sta ora avviando un programma completo di riacquisto. Se vuoi sbarazzarti del tuo scaffale Billy, ti verrà restituito un massimo del 50 percento del prezzo originale.

Spiegel.de 13.10.20

Coloro che sono stanchi dei loro scaffali Billy, dei tavoli “laccati” o del loro divano Klippan possono restituire i mobili a Ikea nel prossimo mese . La più grande azienda di mobili al mondo ha annunciato che avrebbe riacquistato mobili in buone condizioni tra il 24 novembre e il 3 dicembre. I clienti ricevevano buoni che potevano cambiare nei negozi di arredamento senza limiti di tempo.

L’iniziativa fa parte di un programma con l’obiettivo di diventare sostenibile e climaticamente neutro entro il 2030. Entro il 2021, Ikea prevede di avere aree separate in ogni negozio dove le persone possono rivendere i loro vecchi mobili e trovare mobili riparati o ristrutturati.

Un massimo del 50 percento del prezzo di acquisto

Il valore di riscatto dipende dalle condizioni dei mobili. Secondo Ikea, i clienti con articoli nuovi senza graffi hanno ricevuto il 50% del prezzo di acquisto originale, il 40% con lievi segni di utilizzo e il 30% con graffi multipli. Un problema, tuttavia, potrebbe essere che i clienti debbano restituire i mobili completamente assemblati. Ikea ha anche annunciato che i prodotti che non sarebbero stati rivenduti sarebbero stati riciclati o donati in beneficenza.

I clienti che vogliono approfittare dell’offerta dovrebbero, tuttavia, verificare preventivamente il valore attuale dei propri mobili sui portali di annunci. Le poltrone e gli scaffali Ikea degli anni Sessanta e Settanta sono ormai considerati mobili vintage e talvolta raggiungono prezzi a quattro cifre. Inoltre, il gruppo svedese ha prodotto ripetutamente serie limitate di mobili, che ora vengono scambiate al doppio del prezzo di acquisto originale.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.