perché le Bahamas sono il luogo ideale per i family office

Internationalinvestment.net 13.10.20

Poiché le famiglie cercano un maggiore controllo sui loro affari finanziari, l’istituzione di family office è diventata un ruolo fondamentale nella gestione coesa ed efficiente degli interessi delle imprese familiari, insieme agli affari domestici e personali dei loro membri. Le Bahamas sono centrali in questo sviluppo, afferma Linda  Beidler-D’Aguilar 

Nonostante le differenze riguardo al tipo di governance che dovrebbero avere i family office e le loro strutture associate, non c’è dubbio che le attuali condizioni politiche e normative suggeriscano che la sostanza prevale sulla forma. Chiunque voglia costituire un family office deve prendere in considerazione le norme sulla “stabile organizzazione” (che regolano le sedi fisse di affari che di solito generano passività fiscali dirette nelle giurisdizioni in cui sono situate) e le regole “società estere controllate” (CFC).

Lui o lei deve anche fare i conti con le regole che riguardano le tasse, la residenza e l’immigrazione mentre sorveglia e gestisce le cose con competenza. Il regime legislativo e normativo delle Bahamas offre a queste persone l’opportunità di creare strutture efficaci ed efficienti per i family office conformi alle normative finanziarie. I fornitori di servizi (inclusi istituti finanziari, avvocati e contabili), professionisti qualificati e personale sono prontamente disponibili.La famiglia può mantenere una misura di controllo sulla gestione strategica dei beni senza pregiudicare la validità del trust o della fondazione sottostante. Se la famiglia stabilisce la struttura con una durata illimitata, le generazioni successive possono aiutare a governarla “.

La vicinanza delle Bahamas e i voli diretti per le principali città come Miami, New York, Toronto e Londra, nonché l’opportunità per le famiglie e i loro consulenti di fiducia di prendere residenza e acquistare proprietà, sono molto vantaggiosi per la pianificazione strategica a lungo termine. Mentre le persone cercano un porto sicuro in un ambiente post covid-19, le Bahamas dovrebbero essere al primo posto.  

Questo articolo esamina i modi in cui i family office possono adottare un approccio olistico alla “pianificazione della successione” – il passaggio di ricchezza da una generazione all’altra – creando strutture di governo durevoli allo stesso tempo.  

Cos’è un family office?   
Un family office è un veicolo in grado di fornire alla famiglia o alle famiglie che rappresenta un’ampia gamma di servizi, questioni amministrative domestiche (ad es. Organizzazione del viaggio, personale e pulizia), supporto sofisticato per affari a lungo raggio, pianificazione fiscale e successoria. La supervisione dei trust e la gestione degli investimenti che possono essere al di fuori delle principali attività operative della famiglia sono due delle principali funzioni dei family office che operano alle Bahamas.  

Motivi per costituire un family office  
Quando una famiglia utilizza un’unica struttura completa, può individuare opportunità in evoluzione e valutare con facilità i propri obiettivi generali. Quando una tale struttura controlla i vari interessi di quella famiglia e tiene d’occhio i suoi obblighi, è probabile che i suoi affari rimangano stabili per un lungo periodo di tempo. Un family office aiuta anche la famiglia a valutare i beni e i servizi che le aziende gli offrono e può anche mantenere riservate le informazioni sulla vita dei parenti perché consolida servizi di consulenza, gestione patrimoniale, distribuzione del reddito e altri servizi per loro all’interno di una struttura di loro proprietà. Questa è l’antitesi di una revisione frammentaria di elementi disparati isolati l’uno dall’altro.  

Relazioni multigenerazionali    
Un family office facilita la “pianificazione generazionale”, il mezzo con cui una generazione ricca pianifica la vita di una successiva, e può avvalersi di un’ampia varietà di strumenti che la aiutano a farlo. I testamenti sono, ovviamente, un mezzo comune di tale pianificazione, ma raramente sono bravi ad aiutare le persone a gestire i propri interessi dinastici dall’oltretomba.

I trust (sostenitori della pratica di common law) e le fondazioni (strutture originariamente stabilite in base ai codici di diritto civile), d’altra parte, sono stati sviluppati con l’obiettivo esplicito di aiutare le persone a pianificare la vita degli altri per decenni e forse anche secoli a venire.  

La supervisione e la gestione di trust o fondazioni familiari può essere affidata a terzi che fanno capo a un family office. In alternativa, il family office può costituire esso stesso una società fiduciaria privata delle Bahamas (PTC) con lo scopo esplicito di agire in qualità di amministratore fiduciario di questo o quel trust o gruppo di trust; allo stesso modo, può fungere da fondatore o da parte di supervisione di una fondazione. Una PTC assume comunemente la forma di una società a responsabilità limitata e il suo consiglio di amministrazione può includere membri della famiglia in questione, nonché consulenti di fiducia e terze parti indipendenti. 

Di conseguenza, la famiglia può mantenere una misura di controllo sulla gestione strategica del patrimonio senza pregiudicare la validità del trust o fondazione sottostante. Se la famiglia stabilisce la struttura con una durata di vita illimitata, le generazioni successive possono aiutare a governarla.     

Pianificazione della successione   
Un numero crescente di family office viene istituito da patriarchi e matriarche che, attraverso i propri sforzi, hanno stabilito le attività e gli interessi che quegli uffici sono destinati a sorvegliare. Le loro conoscenze e competenze non possono, tuttavia, essere l’unica base per la pianificazione attuale e futura se questi family office devono prosperare per lunghi periodi. Potrebbero richiedere quanto segue:

  • La preparazione di una costituzione o di uno statuto di famiglia che possa comprendere concetti quali le aspirazioni e gli obiettivi generali della famiglia, le cose che apprezza, le missioni delle sue imprese, i lavori e le responsabilità dei membri della famiglia e di varie terze parti (persone ed entità) che lavorare per esso e politiche, procedure e processi che potrebbero risolvere controversie che sorgono in aree cruciali (affari o altro).  
  • Una valutazione regolare dei dirigenti (che possono essere o meno membri della famiglia) che lavorano in ufficio, insieme a una valutazione continua dei lavori e delle responsabilità che le persone in ufficio assumono.  
  • Lo sviluppo e l’aumento delle conoscenze e delle competenze attraverso la formazione formale, oltre a un incoraggiamento del flusso di informazioni tra le persone in ufficio e tra i membri della famiglia ei loro consulenti interni ed esterni.    
  • Piani d’azione per aiutare la famiglia a essere all’altezza delle sue responsabilità sociali e promuovere i suoi interessi filantropici.  

Governance familiare    
Gran parte di questa pianificazione dipende dalla quantità di tempo che i membri di questa o quella famiglia desiderano dedicare ai loro compiti, dalla loro disponibilità a trattare con consulenti interni ed esterni e dal loro atteggiamento nei confronti della divulgazione di informazioni su se stessi alle persone fuori dall’ufficio. Una famiglia che vuole trarre i maggiori benefici dal proprio ufficio dovrebbe prendere molto sul serio la corporate governance.    

La famiglia in questione – ei suoi consulenti – dovrebbero garantire che le persone nel suo ufficio abbiano le giuste capacità e competenze per svolgere il proprio lavoro, anche se queste persone provengono dalle sue stesse fila. La governance non è solo competenza di direttori e funzionari; le persone svolgono funzioni importanti anche a livelli inferiori. La corretta gestione dei libri e dei registri del family office è della massima importanza, non da ultimo perché sono necessarie registrazioni contabili adeguate e la compilazione completa delle informazioni (interne ed esterne) se l’ufficio deve soddisfare i suoi numerosi requisiti di rendicontazione.

Al fine di garantire la conformità alle leggi e ai regolamenti locali, sempre più family office stanno prestando sempre maggiore attenzione all’assunzione di personale qualificato e all’utilizzo di consulenti di terze parti con le giuste capacità di reporting in grado di esaminare le procedure di compliance e di meglio seguire gli obblighi sempre più sofisticati che le autorità di regolamentazione impongono loro.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.