Ray Dalio dona 50 milioni di dollari per combattere le ingiustizie sanitarie

Di 13 ottobre 2020, 11:00 CEST Bloomberg.con

  • Il regalo di un miliardario per finanziare il centro a New York-Presbyterian
  • Dalio Center si concentrerà sulle disparità nell’accesso all’assistenza sanitaria

Il fondatore di Bridgewater Associates Ray Dalio sta donando 50 milioni di dollari al New York-Presbyterian Hospital per finanziare un centro dedicato all’equità e alla giustizia nella salute, in un momento in cui la pandemia di Covid ha sottolineato le nette disparità razziali negli Stati Uniti

Il Dalio Center for Health Justice, un’organizzazione di ricerca e difesa, si concentrerà sulla riduzione delle differenze nell’accesso a un’assistenza sanitaria di qualità che colpiscono in modo schiacciante le comunità di colore, hanno affermato in una dichiarazione New York-Presbyterian e Dalio Philanthropies.

Il tasso di ospedalizzazione da Covid tra gli individui neri e ispanici ha superato quello dei bianchi e dei non ispanici di un fattore di almeno 4,6, secondo i dati dei Centers for Disease Control and Prevention. Il tasso di mortalità dei neri è stato più del doppio di quello dei bianchi.

L’accesso a un’equa assistenza sanitaria e un’istruzione uguale sono requisiti fondamentali di una società giusta”, ha detto Dalio in un’intervista a Zoom. Covid ha sottolineato l’urgente necessità di affrontare le disparità nei risultati di salute tra i gruppi razziali che sono modellati da tutto, dalle differenze nei protocolli di trattamento alla raccolta dei dati, ha detto. “C’è così tanto lavoro da fare.”

Julia Iyasere, internista e diplomata alla Columbia Business School, dirigerà il centro. Essendo figlia di immigrati con un background multietnico, Iyasere ha detto di aver assistito in prima persona a varie forme di ingiustizia sanitaria e alle sue conseguenze.

“Se scegli un organo, potresti trovare una disparità ad esso associata”, ha detto.

Bias inconscio

Oltre a Covid, Iyasere ha indicato tassi di mortalità per cancro al seno notevolmente più elevati tra le donne nere, esiti peggiori per i pazienti neri che necessitano di trapianti di rene e tassi più elevati di morte postoperatoria e complicazioni nei bambini neri. Anche l’aumento degli appuntamenti di telemedicina sulla scia di Covid rischia di esacerbare le disuguaglianze nell’accesso ai medici per i pazienti senza Internet o tecnologia affidabile.

Il Dalio Center sponsorizzerà la ricerca, esaminerà i pregiudizi inconsci nella medicina e negli studi clinici e finanzierà programmi per promuovere l’equità nelle cure cliniche, tra le altre attività, secondo la dichiarazione. Lavorerà anche con gli sforzi della comunità locale per aiutare a implementare il lavoro di difesa a livello nazionale.

A differenza di molti filantropi miliardari, che tendono a concentrare le loro donazioni su una manciata di cause, la carità di Dalio è stata di ampio respiro. Attraverso le sue Dalio Philanthropies , il fondatore di Bridgewater ha donato più di 5 miliardi di dollari a cause quali l’esplorazione dell’oceano, il benessere dei bambini, l’eradicazione della poliomielite, l’istruzione pubblica del Connecticut e la meditazione trascendentale. Dalio, 71 anni, è la 113esima persona più ricca del mondo con un patrimonio netto di $ 15,4 miliardi, secondo il Bloomberg Billionaires Index .

A febbraio, la fondazione di Dalio e Bridgewater hanno impegnato ciascuna $ 5 milioni negli ospedali in Cina per sostenere gli sforzi in prima linea per contenere il virus lì. A quel tempo disse che “non aveva idea” che l’epidemia allora isolata si sarebbe trasformata in una crisi globale che è diventata. Dalio ha detto di aver donato un totale di 40 milioni di dollari per cause legate a Covid, compreso l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e la donazione di 60.000 computer a studenti con istruzione remota.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.