Autogrill sconvolge i dipendenti annunciando licenziamenti collettivi

Blick.ch 16.10.20

La filiale svizzera della catena di ristoranti di viaggio Autogrill prevede un importante taglio di posti di lavoro. Numerose posizioni sono disponibili negli aeroporti di Ginevra e Zurigo, conferma l’azienda a BLICK.

Shock per i dipendenti di Autogrill Schweiz AG: da mercoledì centinaia di persone tremano per il loro lavoro. Secondo le informazioni di BLICK, la direzione dell’azienda ha informato di ampie misure di smantellamento nelle sedi svizzere della stazione di servizio e del gestore del ristorante.

Un dipendente Autogrill * di Zurigo su VIEW: “Solo all’aeroporto di Zurigo a Kloten, il mio datore di lavoro prevede di tagliare circa 100 posti di lavoro. Uno shock per tutti noi “. L’uomo vuole restare anonimo. Non sa se è sulla lista dei risultati di Autogrill. Autogrill è anche molto presente all’aeroporto di Ginevra. Come a Zurigo, anche il numero dei passeggeri è diminuito.

La filiale svizzera di Autogrill si trova a Olten SO. Non vi è inoltre alcun riferimento all’attuale ridimensionamento della società sul sito internet della capogruppo italiana.

Autogrill conferma i piani di smantellamento in Svizzera

Autogrill opera in oltre 31 paesi. E a causa dei ristoranti e dei pasti veloci nelle aree di ristoro, negli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie, è particolarmente esposta alla crisi del settore dei viaggi. Il fatturato consolidato è crollato nei primi otto mesi dell’anno in corso del 56 percento a 1,4 miliardi di euro (pari a 1,5 miliardi di franchi) rispetto all’anno precedente. Non vengono fornite cifre per la Svizzera.

Autogrill Svizzera tace sul numero di aree colpite. Non dice nemmeno quanti dipendenti lavorano sotto il tetto dell’azienda in questo paese. Tuttavia, una portavoce conferma i piani di ridimensionamento: “Autogrill Schweiz AG sta esaminando eventuali adeguamenti strutturali degli aeroporti in Svizzera, compreso il ridimensionamento”.

Previsti licenziamenti a Zurigo e Ginevra

La portavoce ha aggiunto che il processo di consultazione è stato avviato negli aeroporti di Zurigo e Ginevra. “Ai sensi dell’articolo 335f del Codice delle obbligazioni svizzero.” Questo articolo della sala operatoria si occupa della consultazione in caso di licenziamento collettivo. Quindi la situazione è grave in Autogrill Svizzera.

La portavoce afferma che Autogrill Svizzera è una delle “più grandi società di ristorazione svizzere”. Vede le ragioni della riduzione della crisi della corona, “che ha colpito duramente l’industria aeronautica e le società coinvolte”.

Nessun miglioramento in vista

La società non si aspetta nemmeno che la situazione migliori sensibilmente in futuro. “A causa della pandemia in corso e delle restrizioni all’ingresso instabili, le previsioni di volo e il volume di passeggeri associato negli aeroporti di Zurigo e Ginevra rimarranno ora a un livello basso nel medio-lungo termine”.

Questa è una prospettiva cupa per i dipendenti di Autogrill Svizzera. Molti di loro possono aspettarsi di essere licenziati nelle prossime settimane.

* Nome noto all’editore

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.