Autostrade: Cdp al bivio (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Il prezzo, il giusto prezzo. La partita a sacchi tra Atlantia, Cdp e il governo si è spostata sull’importo dell’offerta per Aspi e il nodo non sarà facile da sciogliere. 

Nella lettera spedita martedì dalla holding infrastrutturale ai vertici di Cdp (i cui contenuti sono stati rivelati da MF-Milano Finanza) Atlantia ha posto alcune condizioni alla società guidata da Fabrizio Palermo. Tra queste due meritano particolare attenzione: la prima è che l’offerta che il cda di Atlantia valuterà lunedì 19 dovrà essere «vincolante», la seconda è che eventuali considerazioni sui possibili danni indiretti, che in precedenza avevano portato Cdp a chiedere una manleva totale, ora invece dovranno essere inserite all’interno della valutazione. E così si torna al punto di partenza, ossia al prezzo, che diventa terreno per una partita a scacchi. Se è vero che la spinta alla riapertura delle trattative è arrivata dal ministero dell’Economia e delle Finanze, a questo punto la palla è passata nelle mani della Cdp, la quale, secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, sarebbe pronta a convocare un cda lunedì mattina. 

Gli scenari però sono al momento tutti aperti e nessuno se la sente di scommettere su come potrebbe evolvere la partita. E’ evidente che le condizioni messe sul tavolo da Atlantia risultano indigeste a Cdp, ma se quest’ultima dovesse abbandonare il tavolo delle trattative aprirebbe problema politico. C’è chi ritiene che in ogni caso difficilmente entro lunedì riuscirà ad arrivare un’offerta vincolante da parte della società guidata da Palermo, anche perché inserire gli eventuali danni indiretti nel prezzo, secondo i tecnici al lavoro sul dossuer, richiederebbe una due diligence approfondita. Una possibilità è che Cdp metta sul piatto un prezzo particolarmente basso, molto inferiore alle valutazioni che anche ieri circolavano tra gli operatori di Piazza Affari. Tale valutazione tutelerebbe Cdp e soprattutto restituirebbe la palla ad Atlantia, che a quel punto sarebbe in qualche modo costretta a rifiutare la proposta della Cassa. 

fch 

(END) Dow Jones Newswires

October 16, 2020 02:22 ET (06:22 GMT)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.