Leonardo Spa: Profumo non deve lasciare

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

In relazione alla condanna in primo grado di Alessandro Profumo relativa al precedente ruolo di Presidente di B.Mps, Leonardo precisa che “non sussistono cause di decadenza dalla carica di Amministratore Delegato della societa’ ed esprime piena fiducia nella sua azione auspicando un percorso di continuità”. 

E’ quanto ha precisato il gruppo nella serata di ieri, dopo la sentenza del tribunale di Milano che ha visto la sua condanna a 6 anni, insieme all’ex a.d. del Monte, Fabrizio Viola, per aggiotaggio e false comunicazioni sociali (relativamente al primo semestre 2015). 

Profumo è al suo secondo mandato al vertice dell’ex Finmeccanica. La condanna, che non è definitiva, riguarda invece la sua presidenza del Montepaschi. La difesa del banchiere e top manager ha già annunciato ricorso. “Leggeremo le motivazioni con attenzione e impugneremo la sentenza, che riteniamo sbagliata”, hanno affermato i legali Adriano Raffaelli e Francesco Mucciarelli. 

com/fch 

(END) Dow Jones Newswires

October 16, 2020 02:29 ET (06:29 GMT)