Economia: a Natale i Btp a 30 anni possono regalare un +15% (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

I Btp possono correre ancora, per la gioia dei portafogli obbligazionari. È quanto ipotizza Althea Spinozzi, analista del Centro Studi Bg Saxo, alla luce del fatto che da marzo il decennale italiano ha registrato un rally notevole, passando dal 2,37% di rendimento prima che entrasse in scena la Bce, all’attuale 0,743%. 

Ieri lo spread del Btp decennale sul Bund era attorno a 134 punti base; Bg Saxo lo vedrebbe sotto quota 90 entro dicembre, mentre lo spread a 30 anni è atteso a 100 punti base per la fine dell’anno dall’attuale 181, nonostante i casi di coronavirus stiano aumentando in tutta Europa, con una fiammata negli ultimi giorni proprio in Italia. 

La Bce sta inondando il mercato di liquidità e «sta seriamente considerando, nei prossimi mesi, di intensificare le misure accomodanti già intraprese. L’ossessione della Bce di creare inflazione stampando denaro sta creando distorsioni nel mercato», spiega Spinozzi. «Distorsioni che inevitabilmente causeranno effetti negativi. Nel frattempo Paesi come Portogallo, Spagna e Italia continueranno a beneficiarne, emettendo più debito in virtù di tassi sempre più bassi». Non a caso i governativi di Italia e Grecia si sono rivelati finora i migliori investimenti europei dell’anno, aggiunge l’esperta. Supponendo di aver acquistato 1.000 Btp a 10 anni a inizio giugno a un prezzo di 101, oggi l’investimento avrebbe già reso l’8,5%. «Il rendimento è decisamente interessante, considerando che si compra un titolo governativo europeo con un rischio di default molto contenuto», sottolinea Bg Saxo. 

Ma dove potrebbe spingersi la performance dei Btp entro Natale? «Prendiamo la scadenza al 2030, il Btp quota a 108,8», dice l’esperta. «Se salisse come prevediamo attorno a 111,3 per fine anno si avrebbe un apprezzamento del 3%». Ma è il trentennale la scommessa più interessante. Infatti, «la scadenza settembre 2050 oggi quota 119,5 e se il prezzo si portasse a 137,4 nel caso di uno spread a 100, la performance sarebbe del 15%». 

fch 

(END) Dow Jones Newswires

October 22, 2020 02:55 ET (06:55 GMT)