Moda: da Cdp 450 milioni (MFF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Cdp-Cassa depositi e prestiti supporta la crescita del comparto fashion. Come spiegato dall’istituzione finanziaria a MFF, «a partire dal 1° gennaio 2019 sono state mobilitate risorse per oltre 450 milioni di euro a favore di circa 850 realtà (soprattutto pmi) del settore moda». A livello di operatività diretta, 400 milioni sono stati destinati dalla divisione imprese a 16 grandi aziende del lusso. 

Fra queste, ad avere maggior rilievo sono Otb-Only the brave group, Stefano Ricci e Liu Jo. Nello specifico, Cdp ha finanziato con 50 milioni di euro il gruppo guidato da Renzo Rosso. Con le risorse messe a disposizione, la holding da 1,5 miliardi di euro cui fanno capo i marchi Diesel, Maison Margiela, Marni, Viktor&Rolf e Amiri continuerà a investire nello sviluppo della filiera (vedere MFF dell’8 ottobre). Sempre a inizio mese, la realtà finanziaria controllata per circa l’80% dal Ministero dell’economia e delle finanze ha stipulato con Liu Jo, brand fondato da Marco Marchi, un contratto di finanziamento di 15 milioni di euro per sostenere l’affermazione internazionale e l’innovazione di prodotto. 

«Il supporto al settore della moda risponde alla volontà di Cdp di affiancare le migliori aziende italiane che intendono sostenere la qualità del Made in Italy in Italia e nel mondo», ha commentato Nunzio Tartaglia, responsabile della divisione Cdp imprese. Per ciò che riguarda l’export credit, invece, quest’anno Cdp ha sottoscritto un contratto di finanziamento con la società italiana Stefano Ricci, che opera anche in Cina, precisamente a Shanghai, per un valore di oltre 30 milioni di renminbi (pari a 4 milioni di euro). Accordo realizzato con la provvista raccolta da Cdp attraverso il Panda bond e perfezionato nell’ambito della collaborazione strategica con Bank of China. Lo scopo è supportare il consolidamento della posizione del gruppo Stefano Ricci nell’ex Celeste impero. In particolare, le risorse sono servite alla realizzazione di nuove boutique e per il rinnovo di quelle già esistenti. Stefano Ricci, che ha la sede centrale a Fiesole, è un’azienda specializzata nella creazione, produzione, distribuzione e vendita di capi d’abbigliamento e accessori di alta fascia da uomo. Con tale operazione: «Cdp ha voluto ribadire il proprio impegno a favore delle eccellenze italiane operanti in Cina». 

Sempre di recente, con il programma basket bond sono stati concessi circa 3,2 milioni di euro (quota di Cdp su un totale di 6,5 milioni) a tre imprese del settore moda. Nel dettaglio, 750 mila euro al calzaturificio Effe tre, 1 milione alla realtà tessile Eton textile e 1,5 milioni a Cesare Attolini, marchio di abbigliamento di lusso maschile fondato a Napoli nel 1930. Nell’ambito dell’operatività indiretta, Cassa depositi e prestiti ha concesso a Ubi Banca una provvista di 500 milioni di euro attraverso la sottoscrizione di un prestito obbligazionario senior unsecured, che sarà integralmente impiegato per sostenere i finanziamenti delle pmi del Mezzogiorno in vari settori, tra cui anche quello fashion. L’operazione siglata ha l’obiettivo di sviluppare congiuntamente strumenti di liquidità, garanzia e finanza alternativa a sostegno delle imprese tricolore per migliorarne l’accesso al credito, anche in ottica di espansione internazionale. 

In totale, da gennaio a luglio 2020 sono stati elargiti finanziamenti per circa 1,3 milioni di euro a 60 imprese del settore moda. A giugno l’istituzione finanziaria ha preso parte al prestito da 100 milioni di euro accordato da un pool di banche a Ovs e garantito all’80% da Sace per rafforzare la sua struttura patrimoniale. Cdp non eroga solo finanziamenti alle imprese, ma collabora con grandi fashion label per riqualificare zone urbane con l’obiettivo di valorizzazione e riutilizzare gli elementi architettonici esistenti nell’area. A tal proposito, la società lo scorso gennaio ha investito 28,5 milioni nel nuovo hub della moda di Yves Saint Laurent a Scandicci. L’immobile, che diventerà l’Atelier Maroquinerie Yves Saint Laurent, e composto da due edifici per una superficie lorda pari a circa 29 mila metri quadrati, sarà consegnato al brand a settembre 2022. 

red/lde 

fine 

MF-DJ NEWS 

3008:22 ott 2020 

(END) Dow Jones Newswires

October 30, 2020 03:25 ET (07:25 GMT)