La più grande IPO del mondo rinviata: crollo delle azioni della società madreDoveva essere uno spettacolo storico di borsa, ma il debutto del gruppo cinese Ant è stato cancellato con breve preavviso. La società madre Alibaba viene ora punita dagli investitori per questo.

Spiegel.de 4.11.20

La sorprendente cancellazione dell’IPO di Ant, il braccio finanziario del colosso online cinese Alibaba , ha mandato al ribasso la quotazione delle azioni di Alibaba . A New York il prezzo è sceso dell’8,13 per cento alla fine delle contrattazioni, a Hong Kong è crollato del dieci per cento all’inizio delle contrattazioni mercoledì, ma poi si è leggermente ripreso. Il Gruppo Ant con il servizio di pagamento Internet Alipay ha annullato per il momento l’IPO prevista per giovedì.

Con un volume di quasi 30 miliardi di euro, l’IPO di Ant a Shanghai e Hong Kong dovrebbe essere la più grande di tutti i tempi. Il contesto della decisione è apparentemente la pressione delle autorità di controllo del paese. Alipay era stata precedentemente criticata dal settore bancario controllato dallo Stato; Il fondatore di Alibaba Jack Ma è stato chiamato dalle autorità. La Borsa di Shanghai ha affermato che esiste il rischio che Ant non sia in grado di soddisfare i “termini” dell’IPO e i “requisiti di informazione”.

Dave Wang di Nuvest Capital ha affermato che il motivo principale per cui le autorità di regolamentazione erano a disagio è che le fintech come Ant sono attualmente sottoposte a meno controlli rispetto alle banche statali, mettendole a rischio per il sistema. Il “Financial News” controllato dallo stato domenica ha avvertito che le società Internet come il gruppo Ant sarebbero diventate troppo grandi e che questo potrebbe portare a problemi.

Alipay è il principale servizio di pagamento online in Cina. Secondo l’azienda, più di 700 milioni di persone in Cina lo usano ogni mese; Secondo questo, ogni anno vengono trasferiti oltre 14,4 trilioni di euro. Alipay concede anche prestiti alle famiglie e alle piccole imprese, offre asset management e assicurazioni e si estende quindi al settore finanziario controllato dallo Stato.

Il fondatore di Alibaba Ma ha recentemente criticato un forum economico a Shanghai per il fatto che le autorità di vigilanza sono goffe e rallentano le innovazioni nel campo dei servizi finanziari digitali. Secondo l’agenzia di stampa finanziaria Bloomberg, la cancellazione dell’IPO e il crollo del prezzo delle azioni di Alibaba hanno portato Ma ora a perdite di valore almeno temporanee di circa tre miliardi di dollari.