Pandemia Corona: il WEF verrà trasferito in Asia?

Finews.ch 30.11.20

Innanzitutto, il World Economic Forum 2021 è stato rinviato da Davos al Bürgenstock nel Nidvaldo a causa della pandemia. Ora lo scenario di un ritiro dalla Svizzera minaccia, perché le cifre del contagio locale all’estero fanno paura.

Davos è già stata cancellata dai piani del World Economic Forum (WEF) per il 2021 – ora la Svizzera nel suo complesso è minacciata da difficoltà. Ci sono voci che chiedono il trasferimento del paese in un altro paese meno colpito a causa del numero relativamente elevato di infezioni in Svizzera.

Paura dell’evento superspreader

Per il fondatore del WEF Klaus Schwab , la Svizzera è il luogo dell’esecuzione, a condizione che “il coronavirus lo permetta”, come ha detto in un’intervista alla “Svizzera nel fine settimana” . Tuttavia, il WEF sta esaminando luoghi alternativi, non da ultimo perché la Svizzera è stata presa di mira per il corso della seconda ondata e per la sua gestione della pandemia.

I partecipanti al WEF hanno riferito all’organizzatore e hanno espresso le loro preoccupazioni, secondo il rapporto della stampa domenicale. Schwab ha dichiarato: “Organizzeremo l’evento solo se la sicurezza e la salute dei partecipanti e della popolazione saranno garantite”. Il WEF non dovrebbe assolutamente trasformarsi in un “evento di super diffusione”.