Il più grande finanziamento Insurtech dell’anno: 25 milioni di euro per Getsafe

7 dicembre 2020

Di Heinz-Roger Dohms finanz -szene.de

Il periodo di scarso finanziamento di mesi presso le Insurtech in questo paese è finito. Dopo che Simplesurance ha annunciato ieri un round di 15 milioni di euro, secondo le informazioni di FinanzSzene.de, l’assicuratore digitale di Heidelberg Getsafe riceverà un finanziamento fino a 30 milioni di dollari (25,2 milioni di euro) martedì. annunciare. Oltre agli investitori esistenti come Earlybird e Commerz Ventures, Swiss Re ha anche investito in Getsafe; ora detiene il 13,6%. In termini puramente matematici, il round di finanziamento si traduce in una valutazione post-money di 110 milioni di EUR. Tuttavia, in un’intervista con FinanzSzene.de, il capo di Getsafe Christian Wiens ha sottolineato che la valutazione effettiva era “significativamente più alta” e lo ha giustificato con “l’aumento o la creazione di un programma di partecipazione virtuale”.

Lo Swiss Re di per sé ha aderito a Getsafe, per prendere il tuo posto per settimane nel registro di commercio. Finora, tuttavia, le condizioni non sono state chiare. I media di avvio avevano ipotizzato un finanziamento totale di 50 milioni di dollari, molto più di quanto non sia uscito ora. Il processo è stato probabilmente il seguente: Getsafe aveva già raggiunto un accordo con Swiss Re e gli investitori precedenti sui 30 milioni di dollari che erano stati ora comunicati. Tuttavia, la direzione di Getsafe sperava di poter espandere il round quest’anno e quindi annunciare una somma più alta. “C’era ed è l’interesse di ulteriori investitori. Tuttavia, questo non si è ancora materializzato “, ha detto Wiens.

Anche se il round “Big Bang” non ha funzionato, i 25 milioni di euro raggiunti nel confronto di segmento di quest’anno sono ancora notevoli. Promemoria: nel 2018 e nel 2019, diverse grandi startup assicurative in Germania (tra cui Wefox e Friday) hanno concluso round di finanziamenti elevati. Quest’anno, però, il flusso di finanziamenti è stato interrotto, probabilmente anche a causa della crisi Corona. Per quanto possiamo ricordare, c’era poco più di un finanziamento di 10 milioni di euro per Element e una somma non specificata, ma probabilmente solo a sette cifre per Coya. A questo proposito, Getsafe si distingue quasi per i suoi finanziamenti. Anche i 15 milioni di euro per la simplesurance sembrano decenti, ma questo è un prestito convertibile. Se il finanziamento è stato accompagnato da un aumento del valore dell’azienda,

Getsafe ha iniziato nel 2015 come puro broker online e con un successo piuttosto moderato (questa linea di attività è stata successivamente venduta al portale di confronto Verivox). Le cose stanno migliorando da quando l’assicuratore digitale ha anche offerto le proprie polizze come cosiddetto “sottoscrittore”. Finora Getsafe si è concentrata sulla responsabilità privata e sulle polizze di protezione legale e domestica. Secondo le proprie informazioni, la fintech ha ora 150.000 clienti (ciascuno con almeno una polizza). L ‘”analisi del mercato del lavoro Fintech” di FinanzSzene.de questo autunno ha mostrato che Getsafe è stata recentemente una delle poche startup finanziarie tedesche che stanno crescendo in modo davvero aggressivo. Tra la fine di marzo e la fine di settembre, l’azienda di Heidelberg ha creato complessivamente 30 posti di lavoro, mentre il numero di dipendenti è diminuito praticamente in tutte le altre Insurtech.

Getsafe intende utilizzare i soldi dell’aumento di capitale per espandere la sua gamma di prodotti (che recentemente includeva anche una polizza sui veicoli) nei prossimi mesi. “Siamo anche molto fiduciosi che riceveremo la nostra licenza Bafin per l’assicurazione sulla proprietà e sugli infortuni nella prima metà dell’anno”, afferma Wiens. Dopo che Getsafe ha lanciato i suoi primi prodotti sul mercato in collaborazione con Munich Re, “da un punto di vista strategico ora ci affidiamo chiaramente a un’alleanza con il nostro nuovo investitore Swiss Re”, ha affermato Wiens. Tuttavia, ciò non influisce sulla propria indipendenza.