Cosa può succedere dopo la vaccinazione CovidFebbre, stanchezza, mal di testa o dolori muscolari: i rischi e gli effetti collaterali prevedibili dopo l’iniezione.

Werner BartensPostato oggi alle 19:12 tagesanzaiger.ch

Le vaccinazioni non sono ancora iniziate in Germania, i pericoli sono già in discussione. In qualunque modo le valuti: in ogni caso, è utile sapere come si verificano le reazioni tipiche, le allergie e gli effetti collaterali dopo una vaccinazione.

Una sostanza sconosciuta all’organismo arriva lì con il vaccino. Si desidera espressamente una reazione del sistema immunitario. L’organismo riconosce la sostanza come estranea e mobilita le difese. Questo può essere privo di sintomi o essere visualizzato localmente. Nel sito del vaccino gefä ha attivato sostanze espandenti ss che promuovono l’infiammazione. Di tanto in tanto ci saranno arrossamenti, gonfiore o dolore. Gli eventi locali attirano le cellule immunitarie dal corpo. Se le sostanze sono nel sangue, possono verificarsi febbre, esaurimento, mal di testa o dolori muscolari. Le reazioni allergiche, invece, indicano una reazione eccessiva del sistema immunitario a un componente del vaccino. Si va da lievi sintomi generali a shock fatale, in cui si supera unoLa fine della cascata infiammatoria può colpire tutti gli organi.

A quanto pare, due britannici hanno subito una reazione allergica dopo essere stati vaccinati. Secondo quanto riferito, sono persone allergiche che portano sempre con sé una penna per iniezione, che usano per iniettare farmaci in caso di intolleranza. A quanto pare questo era necessario dopo la vaccinazione. Secondo le conoscenze precedenti, il nuovo vaccino non è considerato particolarmente allergenico.

43.000 persone hanno preso parte allo studio sulla vaccinazione

Un lavoro di Biontech e Pfizer, che nel ” New England Journal of Medicine ” ha pubblicato t era, mostra come il 43 ‘ è venuto 000 partecipanti alla sperimentazione del vaccino. La metà ha ricevuto il vaccino, l’altra metà un pla c ebo. Le reazioni locali erano comuni in coloro che hanno ricevuto il vaccino , come nel Pla c Ebo G ruppo; più comune nei giovani che negli anziani. L’uno per cento aveva più dolore. I sintomi di solito scompaiono dopo due giorni. La metà dei vaccinati lamentava mal di testa e stanchezza, ma anche il 14-24% di coloro che avevano ricevuto un pla c eb ebo. Uno su sette ha la febbre.

Inoltre, dal 5 al 27% dei soggetti del test ha avuto effetti collaterali: 64 partecipanti al gruppo vaccino (0,3%) si sono lamentati di ingrossamento dei linfonodi. Quattro partecipanti hanno sperimentato gravi effetti collaterali, tra cui una paralisi temporanea delle gambe e un’aritmia. Gli effetti collaterali gravi erano spesso simili nel gruppo vaccino (0,6%) come nel gruppo Pla c ebo (0,5%), il che suggerisce che non sono dovuti al vaccino. Nel gruppo vaccino, due volontari sono morti nel Pla c ebogruppe quattro. Questo è a 43 ‘ 000 persone non statisticamente insolite, nessuno dei decessi è stato attribuito al vaccino.