Cdp: continua a trattare per Aspi (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Chi si attendeva grandi novità dalla comunicazione di Cdp ad Atlantia in merito alla trattativa per la cessione di Aspi rimarrà deluso. Ieri in tarda serata la holding veneta doveva ancora ricevere la famosa lettera da parte della società guidata da Fabrizio Palermo. 

La sensazione è che il documento, che potrebbe essere arrivato nella notte o inviato stamattina, non contenga in ogni caso grandi novità rispetto a quanto già noto al mercato. Il consiglio d’amministrazione di Cdp, da quanto risulta, avrebbe in qualche modo confermato l’interesse ad arrivare a un intesa per l’acquisto dell’88% di Autostrade per l’Italia e starebbe lavorando per poter formulare un’offerta non vincolante quanto prima. I tempi però si presume non saranno brevissimi. Anche la struttura dell’operazione, al momento, dovrebbe restare invariata, con Cassa in cerca di soci istituzionali italiani (un identikit che inevitabilmente porta alla suggestione di F2i) per arrivare fino al 51% della bidco che dovrebbe portare a termine l’operazione di acquisto. 

Della cordata farebbero poi parte anche i fondi Blackstone e Macquarie, che hanno già da tempo manifestato interesse a partecipare all’operazione. Il documento quindi, salvo sorprese, non dovrebbe contenere né indicazioni di prezzo né altre grandi novità e segnare solo un ulteriore passo in vista di un accordo. Il titolo Atlantia, in una giornata sostanzialmente di attesa, ha rifiatato dopo i ribassi dei giorni scorsi e dopo una mattinata in calo ha finito per chiudere in rialzo del 3,15% a 14,58 euro. Adesso si tratterà di capire come la due diligence in corso impatterà sul prezzo offerto dalla cordata Cdp e in che misura l’inchiesta in corso sul crollo del ponte Morandi possa riverberarsi sulla vicenda. Nel primo caso, le indiscrezioni circolate ipotizzano che i tecnici al lavoro per conto di Cdp e dei fondi ritengano le capex previste da Aspi insufficienti e per questo il prezzo inizialmente ipotizzato (che valorizzava Aspi tra 8,5 e 9,5 miliardi) potrebbe essere abbassato. 

fch 

(ine) 

MF-DJ NEWS 

2308:17 dic 2020 

(END) Dow Jones Newswires

December 23, 2020 02:20 ET (07:20 GMT)