Iccrea: vuole le filiali Intesa-Ubi (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

L’ultima in ordine di tempo è stata probabilmente quella conclusa dodici anni fa da Unicredit dopo l’integrazione di Capitalia. 

Da parecchio sul mercato italiano non si vedono cessioni di sportelli, ma la nuova stagione di consolidamento aperta quest’anno dall’offerta di Intesa Sanpaolo su Ubi potrebbe riservare novità. Proprio in queste settimane la Ca’ de Sass ha del resto avviato la dismissione dell’ultimo pacchetto di filiali derivanti dall’integrazione. Sul mercato sono finiti 17 sportelli che, sommati ai 620 rilevati da Bper, ottemperano alle richieste presentate in primavera dall’Antitrust e completano di fatto l’operazione. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, il processo di vendita sarebbe curato da Mediobanca che prima di Natale avrebbe raccolto le offerte. A farsi avanti sarebbero stati da un lato il gruppo cooperativo Iccrea e dal lato la Popolare di Puglia e Basilicata, mentre le proposte saranno vagliate dai vertici di Intesa nelle prossime settimane. 

red/lab 

MF-DJ NEWS 

3008:16 dic 2020 

(END) Dow Jones Newswires