A causa di Corona e del WEF mancanteL’uovo d’oro a Davos chiude fino a nuovo avviso!

Blick.ch 13.1.21

Ora la crisi della corona colpisce anche uno degli hotel più famosi della Svizzera. L’Intercontinental di Davos, dove ha soggiornato Trump, è chiuso da lunedì. Fino a nuovo avviso, come viene chiamato.

È l’hotel più caratteristico di Davos GR. E uno dei più nobili. L’Hotel Intercontinental. Ma la crisi della corona sta mettendo in ginocchio anche questa nobile casata. L’hotel 5 stelle con le sue 216 camere e tre ristoranti è chiuso da lunedì. Con un motivo: il WEF cancellato, che a gennaio ha sempre garantito all’hotel il pieno. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump (74) è stato relegato nell’uovo d’oro.

Non è più possibile prenotare su nessuno dei portali di prenotazione o sul sito web dell’hotel. Gli operatori stanno valutando la possibilità di riaprire la casa per due settimane durante le vacanze sportive. Nello specifico: dal 12 al 27 febbraio. Ma nulla è stato ancora deciso. Le parti interessate dovrebbero prenotare. Saresti quindi informato via e-mail se l’Interconti non apre durante le vacanze sportive, dicono al telefono.

Quello che è già chiaro: l’hotel rimarrà chiuso fino al prossimo inverno dopo che potrebbe riaprire con breve preavviso a febbraio.

La direzione dell’hotel non ha risposto alle domande di VIEW. Ad esempio, quanti dipendenti sono interessati dalla chiusura. E cosa succede loro adesso.