B.Carige: Ccb in pressing sul Fitd (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Torna a scaldarsi il dossier Carige in queste prime settimane dell’anno. Se l’attenzione del mercato è concentrata sulle mosse delle grandi banche, a partire da Unicredit, sono in arrivo novità importanti anche per Genova. 

Dopo la pausa festiva infatti il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (Fitd) avrebbe intensificato i contatti con Cassa Centrale con l’obiettivo di definire la governance della banca entro il primo trimestre dell’anno. Gli accordi presi con il salvataggio del 2018 prevedevano per Ccb (oggi azionista all’8,3%) un’opzione di acquisto sull’80% detenuto dal Fitd che, in base al proprio statuto, non può detenere stabilmente partecipazioni azionarie. L’opzione potrà essere esercitata entro la fine dell’anno ma l’intenzione delle parti sarebbe quella di non tirare per le lunge la partita ma anzi di risolverla nel giro di un paio di mesi. 

Per questo già all’inizio dell’anno il Fitd (affiancato dall’advisor Kpmg) avrebbe avviato una due diligence con l’obiettivo di compiere una ricognizione completa dei numeri della banca e verificare così gli effetti della pandemia. Per parte sua, nel tavolo negoziale che si è ormai ufficialmente aperto a Genova, Cassa Centrale avrebbe chiesto una rivisitazione degli accordi per tenere conto del mutato contesto congiunturale che oggi rende inattuali i target del piano industriale. Rivedere i patti raggiunti a suo tempo, si fa notare, significherebbe tuttavia riscrivere da capo il contratto che regola il passaggio delle quote dal fondo al gruppo cooperativo. Si arriverà a un nuovo accordo? Per il momento è difficile dirlo. Anche perché sulla decisione di Cassa Centrale peserà l’esito dell’esame Bce che nella seconda metà dell’anno scorso ha sottoposto l’istituto trentino presieduto da Giorgio Fracalossi al primo comprehensive assestment (asset quality review e stress test). Se tuttavia l’opzione non venisse esercitata, il Fitd dovrà industriarsi per individuare un nuovo compratore in tempi rapidi. 

fch 

(END) Dow Jones Newswires

January 19, 2021 02:12 ET (07:12 GMT)