Grande affare: Bear vuole Edmond de Rothschild

Insideparadeplatz.ch 29.1.21

Il CEO Rickenbacher vuole uscire dalla spirale degli scandali, ma i venditori chiedono troppo. Sfondamento dopo la morte del presidente?

Philipp Rickenbacher sta pianificando il grande salto. Il capo dello zurighese Julius Baer vuole rilevare Edmond de Rothschild da Ginevra.

Il prezzo dovrebbe ammontare a miliardi. Non si sa quanto Rickenbacher sia disposto a pagare. Secondo le fonti, i colloqui sono finora falliti a causa delle diverse idee.null

Le trattative sono quindi in fase di stallo, si dice su Paradeplatz. Gli intervistati non sapevano se le porte fossero ancora aperte.

Il barone Benjamin de Rothschild è morto di recente per un attacco di cuore. Era il presidente della società madre chiamata Edmond de Rothschild Holding.

Ora la vedova, Ariane de Rothschild, decide come procedere. Da tempo dirige l’attività quotidiana del gruppo di private banking.

Dopo un riacquisto in borsa e le partenze dei dipendenti a Ginevra e Lugano, l’azienda è entrata in crisi.

Richie vuole un affare ( LinkedIn )

Nel 2019 il gruppo ha realizzato un misero profitto di 44 milioni di franchi. L’anno precedente erano oltre 200 milioni.

Se prendi 100 milioni come base di profitto, il prezzo per l’Edmond de Rothschild potrebbe essere di circa un miliardo.

Ginevra sarebbe attraente per Rickenbacher e i suoi orsi. Si tratta di circa 170 miliardi di asset dei clienti, di cui molti molto ricchi di famiglie di successo.

Prima di decollare? (Swissquote)

Un’acquisizione potrebbe portare a un cambio di nome. Bear Rothschild sarebbe un doppio nome che impedirebbe la caduta del valore di Edmond de Rothschild.

L’altra banca Rothschild, che ha il suo private banking a Zurigo e fa investment banking a Londra, potrebbe opporsi.

Il capo di Julius Baer, ​​Rickenbacher, ha recentemente annunciato in un’intervista che ci si potevano aspettare acquisizioni. È una sorpresa che sarebbe un grosso problema.

Un anno fa, dopo le sistematiche violazioni del riciclaggio di denaro in Brasile, Venezuela e Fifa, Finma aveva vietato all’orso di effettuare acquisizioni “trasformative”.

“Su voci e speculazioni” non prendono posizione, si è detto ieri a Julius Baer. Edmond de Rothschild non ha risposto alle domande e-mail.