Tesla sta investendo $ 1,5 miliardi in BitcoinDopo che il capo Elon Musk ha causato massicci movimenti di prezzo delle valute criptate Bitcoin e Dogecoin con i tweet, ora è attivo come investitore nel mercato. Inoltre, gli acquirenti Tesla potranno pagare con valuta digitale nel prossimo futuro.

Tagesanzaiger.ch 8.2.21

Il produttore statunitense di auto elettriche Tesla si affida alla criptovaluta Bitcoin su larga scala. Come ha annunciato lunedì la società del CEO Elon Musk, Tesla sta investendo $ 1,5 miliardi (1,25 miliardi di euro) nella valuta digitale. Inoltre, nell’ambito di una nuova politica aziendale, è stato deciso che Tesla possa investire anche in asset digitali in futuro, ma anche in oro e altre attività finanziarie non ancora definite.

Un messaggio alla US Securities and Exchange Commission lunedì ha anche rivelato che il gruppo intende accettare pagamenti in Bitcoin per gli acquisti di auto e altri prodotti nel prossimo futuro.

Il valore del Bitcoin è cresciuto notevolmente negli ultimi mesi: all’inizio di gennaio è salito a oltre 40.000 dollari. L’annuncio di Tesla ha fatto salire il prezzo a oltre $ 43.000 in pochi minuti.

La scorsa settimana, Musk ha aiutato Bitcoin, la valuta cibernetica più antica e più importante, a salire di prezzo quando ha semplicemente pubblicato “#bitcoin” nella sua biografia su Twitter .

Un motivo importante per la ripresa degli ultimi mesi è stato l’annuncio da parte del servizio di pagamento PayPal in autunno che avrebbe consentito ai titolari di account di utilizzare la criptovaluta. 

L’idea alla base della valuta digitale è una valuta che esiste indipendentemente dagli stati, dalle banche centrali e dalla politica monetaria. A differenza delle valute tradizionali, i mezzi di pagamento digitali non sono controllati da un punto centrale e le prenotazioni non devono essere confermate da un punto centrale.

I carburanti muschiati si radunano nella criptovaluta Dogecoin

La scorsa settimana, Musk ha attivato una corsa alla criptovaluta meno conosciuta Dogecoin con un tweet. Secondo il sito web Conmarketcap.com, il prezzo di Dogecoin è aumentato di circa il 50% giovedì a 0,02610 $. Musk aveva precedentemente pubblicato su Twitter la parola “Doge” con la foto di un razzo lunare. Ha poi scritto: “Dogecoin è la criptovaluta del popolo”.

Musk è molto rispettato tra i suoi follower, sia come lettore di social media che come uomo d’affari, ha affermato Neil Wilson, capo analista del broker online Markets.com. “Le persone investono letteralmente in lui e nelle sue idee”. Di cosa si tratta non importa.

Dogecoin è derivato dalla criptovaluta Litecoin ed era originariamente inteso come una parodia di Bitcoin. A differenza di lì, il numero di monete digitali che possono essere generate tramite il mining non è limitato. Gli utenti forniscono capacità di elaborazione per la crittografia delle transazioni e vengono premiati nella valuta crittografica corrispondente. Poiché la crittografia di Dogecoin è più semplice, le transazioni possono essere elaborate più velocemente rispetto a Bitcoin o Litecoin.