Borsa I.: il dossier finisce nelle mani di Draghi (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

La prima interpellanza che arriverà sul tavolo del premier, Mario Draghi, è sull’indipendenza di Borsa Spa e delle società italiane rispetto agli interessi francesi, come ha anticipato ieri MF-Milano Finanza. 

La firma è di Adolfo Urso, senatore di FdI e vice presidente del Copasir, il comitato per la sicurezza nazionale. E oggi il tema verrà affrontato dalla Lega, presente in Commissione banche durante l’audizione di Ignazio Visco, governatore di Bankitalia, interessata anche al tema degli investimenti. Via Nazionale e Consob conoscono da tempo il dossier Borsa e dovranno esprimere la loro opinione a breve sul passaggio dell’asset italiano, ritenuto strategico per il Paese, dal London Stock Exchange e Euronext. Sul tema si è inserito anche Davide Zanichelli, deputato del M5S. «Non ho problemi a ribadire, il fatto che il Movimento 5 Stelle» (in disaccordo col Mef), avrebbe preso «un percorso diverso nella partita Lse – Borsa Italiana, evitando un accordo a priori con la borsa francese», ha dichiarato. Borsa Spa è stata ceduta da Lse a Euronext, una confederazione di listini europei con sede fiscale ad Amsterdam ma guidata da un ad francese, Stéphane Boujnah. 

Il piano della confederazione, scrive Urso nell’interpellanza, «come emerso nell’assemblea di novembre che ha approvato l’offerta di acquisto di Borsa Italiana, a differenza di quanto comunicato in precedenza, è quello di un’integrazione totale di Borsa nel gruppo, con un’assenza di autonomia gestionale per l’Italia e di un piano di sinergie e tagli che avranno gravi conseguenze, puntando ad avere Parigi come esclusivo centro finanziario europeo». Il senatore aggiunge che «non sono resi noti gli accordi tra Euronext, il governo italiano e Cdp (quest’ultima, assieme a Intesa, diventerà azionista nella holding Euronext, ndr) oltre a quelli emersi dalle comunicazioni ufficiali, che prevedono soltanto che sia un italiano a presiedere il Consiglio di sorveglianza e che alcune funzioni di staff come quella finanziaria e il data center vengano spostate in Italia». 

fch 

francesca.chiarano@mfdowjones.it 

(END) Dow Jones Newswires

February 10, 2021 02:39 ET (07:39 GMT)