Bafin esamina l’idoneità di EY come auditor – La società di revisione continua a subire pressioni. L’autorità di vigilanza finanziaria verifica se EY possiede la qualifica di base come revisore dei conti per i fornitori di servizi finanziari.

Di: René Bender, Bert Fröndhoff, Andreas Kröner, Felix Holtermann, Yasmin Osman handelsblatt.con 2.3.21

Francoforte, Düsseldorf Cause di investitori, denuncia penale del revisore contabile Apas, perdita di mandati: le conseguenze del proprio operato per la scandalosa Wirecard sono già notevoli per la società di revisione EY . Per anni, i revisori dei conti avevano verificato senza riserve i bilanci del fornitore di servizi finanziari Wirecard fino a quando non è crollato la scorsa estate, rovesciato oltre un miliardo di dollari di frode.

Ora la seconda più grande società di revisione della Germania minaccia ulteriori avversità. L’autorità di regolamentazione finanziaria Bafin sta esaminando se sia opportuno che EY riveda i bilanci dei gruppi finanziari per l’anno finanziario 2020 e successivi . Ciò emerge da una risposta del Ministero Federale dell’Economia a una piccola richiesta dei parlamentari del FDP . Il documento è a disposizione dell’Handelsblatt.