UniCredit dimezza il bonus pool dopo che ECB spinge per la moderazione-Orcel riceverà il premio bonus completo nel 2021, nessun compenso UBS

Di 8 marzo 2021, 18:20 CETAggiornato il 8 marzo 2021, 18:59 CET Bloomberg.com

UniCredit SpA ha dichiarato di aver ridotto di quasi la metà il bonus pool 2020 per i top manager, ottemperando alla richiesta delle autorità di regolamentazione di esercitare una moderazione “estrema” sui compensi a seguito della pandemia.null

L’importo del bonus per 1.063 alti dirigenti inclusi nel cosiddetto gruppo “material risk takers” è stato ridotto a 65 milioni di euro (77 milioni di dollari) dai 122 milioni di euro dell’anno precedente, secondo una dichiarazione sul sito web della banca. I dirigenti senior vedranno una riduzione maggiore, ha affermato UniCredit.

L’annuncio di UniCredit rafforza la tendenza in tutta la regione a pagamenti sotto la media per i banchieri, dopo un anno turbolento definito dalla pandemia di coronavirus. Deutsche Bank AG è stata costretta a ridimensionare i piani per il suo bonus pool dopo che la Banca centrale europea si è opposta al livello dei premi.

La banca ha anche affermato che l’amministratore delegato entrante Andrea Orcel riceverà il bonus massimo previsto nel suo contratto per il 2021, senza che il pagamento sia legato alla performance. Dal 2022, Orcel riceverà un mix di compensi fissi e basati sulle prestazioni. L’istituto di credito ha confermato che Orcel non riceverà alcun pagamento per compensare i bonus differiti persi per un valore di decine di milioni di dollari a seguito delle dimissioni dal suo ex datore di lavoro , UBS AG .

Rinuncia allo stipendio

UniCredit ha nominato Orcel a gennaio per sostituire Jean Pierre Mustier, che si è dimesso tra gli scontri con i membri del consiglio di amministrazione sulla strategia. Il 57enne nativo di Roma prenderà il timone il 15 aprile, più di due anni dopo aver lasciato UBS Group AG per un trasferimento al Banco Santander SA che è stato fatto naufragare da un disaccordo sulla retribuzione.

Orcel riceverà un bonus basato su azioni nel 2021, ha detto la banca. UniCredit non ha rivelato i dettagli sul compenso fisso di Orcel. Ha una politica per pagare ai suoi CEO bonus fino al 200% dello stipendio fisso.

UniCredit ha affermato che i primi sette senior manager che riportano al CEO hanno deciso di rinunciare volontariamente al bonus per il 2020, seguendo Mustier che ha anche rinunciato al 25% del suo stipendio 2020.

Société Générale SA taglierà i bonus presso la sua banca di investimento di circa il 20% dopo i colpi di trading subiti durante le turbolenze del mercato nel 2020. Credit Suisse AG , accusato di spese legali, ha ridotto il suo pool di bonus complessivo del 7% mentre premia di più i trader. Il personale di investment banking di UBS AG ha registrato un aumento del 20% dopo essere riuscito a trarre vantaggio dalle oscillazioni del mercato.