Bper: Cimbri, fusione con Banco Bpm ora non e’ ipotesi (Sole)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Per Bper, BancoBpm rimane un’ipotesi “affascinante” “anche se non l’ho mai definita l’opzione principale. Nel nostro mestiere bisogna guardare la realtà. A mio parere un’eventuale fusione con BancoBpm non è un’ipotesi che la banca può vagliare ora”. 

Lo afferma in un’intervista al Sole 24 Ore, Carlo Cimbri, a.d. di Unipol che detiene una partecipazione del 19% circa in Bper. “Ad aprile, se sarà nominato, Montani si insedierà. E avrà bisogno di tempo per conoscere la struttura e decidere. Concretamente, operazioni simili non possono essere fatte al volo. Qui forse ci sono tempi che sono diversi tra le parti in gioco”. 

“Bper è in fase di cambiamento e deve fare la sua strada presentandosi pronta di fronte a qualsiasi opportunità. Difficile che questo possa avvenire entro l’anno”, puntualizza il top manager. 

Anche se il mercato scommette sul deal con BancoBpm e i rumors oramai non si contano più “voglio essere chiaro: la scelta di Montani non serve né a favorire né a smontare alcuna opzione strategica, ma è funzionale a mettere Bper nelle migliori condizioni per affrontare le future occasioni che la banca valuterà”, ha concluso. 

pev 

(END) Dow Jones Newswires

March 19, 2021 03:34 ET (07:34 GMT)