In Germania, le aziende ora evitano i prestiti garantiti dallo Stato

Berlino ha garantito 48,3 miliardi di euro di credito per tenere le sue attività fuori dall’acqua per un anno. La boa lanciata all’inizio della pandemia perde però il suo appeal dopo la caduta di diversi battelli di soccorso non rimborsabili.

Per restare in gara quando le sue stanze erano vuote, Just Fit ha contratto all'inizio della crisi un prestito di 5 milioni di euro garantito dallo Stato.
Per restare in gara quando le sue stanze erano vuote, Just Fit ha contratto all’inizio della crisi un prestito di 5 milioni di euro garantito dallo Stato. (Just Fit)

Di Nathalie SteiwerPubblicato il 19 marzo 2021 alle 9:42 Aggiornato il 19 marzo 2021 alle 9:50 lesechos.fr

È ora di riprendere fiato, Frank Böhme ha dovuto prendere in prestito dall’inizio della pandemia per mantenere a galla le sue 22 sale fitness. È stato un anno fa. La Germania aveva appena decretato il contenimento e lanciato il primo round del suo “ bazooka” di aiuti alle imprese : prestiti garantiti dallo Stato . ”  Dall’inizio della crisi ho chiesto un prestito di 5 milioni di euro alla banca pubblica per gli investimenti, KfW, o il doppio dei nostri costi fissi mensili  “, dice il sessantenne in una lunga storia a “Die Zeit”.