L’acquisizione di GrandVision da parte di EssilorLuxottica autorizzata dall’Europa

Martedì la Commissione Europea ha dato il via libera all’acquisizione da parte di EssilorLuxottica della catena di ottica olandese GrandVision. Un’operazione da 7,2 miliardi di euro. Il gigante mondiale dell’ottica ha accettato in cambio di vendere 351 negozi in Belgio, Italia e Paesi Bassi per promuovere la concorrenza.

GrandVision, propriétaire des enseignes Général d'Optique, GrandOptical et Solaris détient environ 7.000 magasins, dont 75 % en Europe.
GrandVision, proprietaria dei marchi Général d’Optique, GrandOptical e Solaris, possiede circa 7.000 negozi, il 75% dei quali in Europa. (Franck Crusiaux / REA)

Di Dominique chapuisPubblicato il 23 marzo 2021 alle 16:38 Aggiornato il 23 marzo 2021 alle 19:57 lesechos.fr

Dopo il via libera di Stati Uniti, Russia, Colombia, Messico e Brasile, tocca all’Europa. Martedì la Commissione europea ha autorizzato l’acquisizione dell’ottico olandese GrandVision da parte di EssilorLuxottica. Ma lì ha posto una condizione: che il gigante globale dell’ottica venda 351 negozi in Belgio, Italia e Paesi Bassi. Cosa è stato accettato dal gruppo.