CS: $ 20.000 “pacchetto lifestyle” per i banchieri di investimento – I banchieri di investimento del Credit Suisse non devono morire di fame quando si tratta di bonus. Ora ci sono anche migliaia di dollari per i giovani banchieri. La principale banca svizzera sta seguendo una nuova tendenza del settore

Finews.ch 25.3.21

Credit Suisse a New York

Credit Suisse a New York

I banchieri di investimento del Credit Suisse non devono morire di fame quando si tratta di bonus. Ora ci sono anche migliaia di dollari per i giovani banchieri. La principale banca svizzera sta seguendo una nuova tendenza del settore qui.

Questo promemoria ha portato buone notizie ai team che lavorano presso Credit Suisse (CS) nel settore delle società e dei mercati dei capitali: secondo una lettera interna datata mercoledì (ieri), i giovani banchieri e i dipendenti delle banche di investimento fino al middle management riceveranno una tantum trasferimento di 20.000 dollari.

Aspetto più sciolto, più salarinull

Questa “tariffa forfettaria stile di vita”, che sarà pagata nel secondo trimestre, ha lo scopo di premiare il carico di lavoro aggiuntivo degli ultimi mesi. Il periodo è stato caratterizzato da un effetto di recupero nelle fusioni e acquisizioni (M&A) e da difficili condizioni di lavoro durante la crisi della corona.

Secondo la rivista di settore “Business Insider” (articolo a pagamento) , anche i banchieri di investimento al di sotto del grado di amministratore delegato possono aspettarsi aumenti salariali. Anche il codice di abbigliamento sarà rilassato.

Come il plancton

In considerazione del calo dei profitti della principale banca svizzera lo scorso anno e della debacle sui fondi CS Greensill, in cui è coinvolto anche l’investment banking, la generosità può essere sorprendente. Tanto più che in alcuni casi i bonus nella divisione sono aumentati, mentre il gruppo ha tagliato l’intero pool per le distribuzioni del 7 per cento. A quanto pare, CS sta seguendo una tendenza del settore con i suoi pagamenti: Wall Street ha recentemente scoperto il suo cuore per i giovani banchieri.

Nella tradizionale piramide dei feed dell’investment banking, questi “analisti” sono considerati plancton e di conseguenza sono duri sul marciapiede – non è raro passare una notte sul posto di lavoro. Con le restrizioni della crisi della corona e il boom del commercio di titoli e delle attività di fusione e acquisizione, l’onere è aumentato. In parteperché l’orario di lavoro regolare si staoffuscando, come riportato da finews.ch .

Soldi per l’ellittica

Presso la rinomata banca d’investimento statunitense Goldman Sachs, 13 giovani banchieri hanno osato ribellarsi e si sono lamentati dell’esaurimento dopo 100 ore a settimana. Invece di licenziare subito la folla, il direttore di banca David Solomon ha parlato personalmente e ha mostrato comprensione. Ha promesso ai suoi giovani talenti un fine settimana protetto tra le 21 di venerdì e le 9 di domenica.

Da allora, la concorrenza si è ribaltata con un simile allentamento. Jane Fraser, il nuovo capo della banca americana Citigroup, ha vietato lo zoom il venerdì (le chiamate dei clienti devono ancora essere effettuate per telefono) e un giorno di ferie aggiuntivo. Questo dovrebbe aiutare a proteggere i dipendenti dal burnout. Il broker statunitense Jefferies nel frattempo sta distribuendo buoni che i banchieri possono utilizzare per acquistare attrezzature per la formazione a casa, tra le altre cose.

UBS con più diversità

Anche UBS sta balzando sulla tendenza verso una maggiore cordialità dei dipendenti, almeno negli Stati Uniti. Come riportato dall’agenzia “Bloomberg” (articolo a pagamento) , anche la più grande banca d’oltremare vuole affrontare problemi di vasta portata come la diversità, l’orario di lavoro flessibile e l’impegno sociale.

Lo scorso autunno, la grande banca ha trasferito ai dipendenti un importo in contanti una tantum pari al salario di una settimana come segno di apprezzamento per il lavoro nella crisi della corona. Il costo totale dell’azione è stato di circa $ 30 milioni.

Rispondere a un carico di lavoro maggiore con più denaro è un riflesso comprovato nell’investment banking. Tuttavia, questo approccio non dovrebbe più soddisfare le esigenze di una nuova generazione di banchieri e i fatti che la crisi della corona ha creato nella vita lavorativa quotidiana. Di conseguenza, resta da vedere se i principali attori del settore sono pronti ad apportare cambiamenti più profondi nel trattamento del personale.

Fintech avanti

L’agile competizione fintech è già corsa avanti qui. La neobank britannica Revolut , attiva anche in Svizzera , ha recentemente annunciato la totale flessibilità del luogo di lavoro, fedele al motto: “lavorare da qualsiasi luogo”.

Il lavoro flessibile è istituzionalizzato in questo paese con la più grande compagnia di assicurazioni immobiliari Axa. Ci si aspetta che i dipendenti lavorino solo il 40% del loro carico di lavoro in ufficio e l’assicuratore paga per impostare l’ufficio a casa. Il mondo bancario è ancora lontano da misure così concrete.