Questo manager finanziario sta causando il panico tra le grandi banche

Jorgos BrouzosPostato oggi alle 18:33 tagesanzaiger.ch

Il Credit Suisse è minacciato di enormi perdite a causa dell’hedge fund statunitense. Ma l’investitore Bill Hwang aveva un obiettivo completamente diverso.

Bill Hwang probabilmente non è quello che immagini un tipico gestore di fondi speculativi: per lui, il denaro non sembra essere il motore principale, ma vuole far avanzare l’opera di Dio con i suoi investimenti. Questo è il motivo per cui è anche coinvolto nel Seminario evangelico Fuller in California.

Il 56enne Hwang ha comunque guadagnato abbastanza. È arrivato negli Stati Uniti dalla Corea del Sud da adolescente e ha fatto carriera nel settore finanziario. Negli anni ’90, ad esempio, ha guadagnato una fortuna con affari in Asia. Ora lo gestisce con la sua compagnia Archegos.

Ma Archegos si è trovata nei guai e attualmente sta causando un gran numero di grandi banche estremamente nervose e perdite che potrebbero costare miliardi. Molte delle principali banche internazionali come Credit Suisse, Goldman Sachs, Morgan Stanley o Nomura sono interessate. Avete tutti fatto affari con Hwang e ora vi rendete conto di aver corso un rischio troppo grande.

La specialità di Hwang sono le scommesse rischiose. È uno dei cosiddetti Tiger Cubs. Questo si riferisce agli studenti del leggendario gestore di hedge fund Julian Robertson. Hwang ha lavorato per Tiger Management fino a quando Robertson si è ritirato vent’anni fa e ha lasciato il campo ai suoi successori. Hwang si è concentrato sull’Asia e lì ha avuto molto successo. Ma nel 2012 la sua carriera ha avuto un brutto colpo. A quel tempo, ha ammesso alla US Securities and Exchange Commission che il successo era basato anche sull’insider trading. Hwang si è dichiarato colpevole e ha pagato un totale di 44 milioni di dollari sia in multa che in risarcimento per i querelanti privati. Hwang ha quindi chiuso Tiger Asia e si è ritirato un po ‘.

Nel 2018 Goldman Sachs credeva ancora che fare affari con Hwang fosse troppo rischioso.

Con Archegos ha ricominciato tutto da capo. Il nuovo inizio è stato inizialmente visto in modo critico nelle banche. Per molto tempo, la banca statunitense Goldman Sachs lo ha considerato un rischio troppo grande, come riportato dal South China Morning Post. La banca si rifiutava ancora di fare affari con lui alla fine del 2018. Ma l’opinione di Goldman Sachs è cambiata di nuovo quando la banca ha visto quanto fosse redditizio Hwang come cliente. Con la sua azienda ha portato alti guadagni alle banche. A quanto pare, a quel punto stava andando bene con diverse altre banche.

Vendite di emergenza bancaria

Perché si dice che Hwang abbia intrapreso una strada estremamente rischiosa in quanto ha usato pochissimo dei suoi soldi e molto capitale esterno per i suoi affari. Per quanto redditizio sia in tempi buoni, è costoso quando l’investitore commette un errore. Ora gli è successo con le scommesse sui titoli dei gruppi mediatici statunitensi Viacom CBS e Discovery, il fornitore canadese di negozi online Shopify e i giganti cinesi di Internet Baidu e Tencent Music.

Quando Hwang non è stata più in grado di fornire le garanzie richieste dalle banche, venerdì scorso alcune istituzioni hanno iniziato a vendere le azioni del portafoglio Archegos in un’emergenza per mantenersi il più innocue possibile. Il risultato sono state violente oscillazioni delle borse e lunghe facce alle banche, che ora devono scoprire quanto è grande il buco che Hwang ha lasciato loro.Postato oggi alle 18:33