B.Carige: il Fitd accelera l’uscita (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

A poche settimane dal passo indietro di Cassa Centrale, il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (Fitd) accelera sulla vendita di Carige. 

Entro pochi giorni, scrive MF, il fondo presieduto da Salvatore Maccarone dovrebbe avviare il processo di vendita dell’80% oggi detenuto nel capitale della cassa genovese. I primi passaggi formali saranno la nomina degli advisor finanziari (che affiancheranno Kpmg) e l’apertura di una data room nella quale saranno probabilmente invitate le principali banche attive in Italia. L’obiettivo? Negli auspici del Fitd individuare un cavaliere bianco a cavallo dell’estate per uscire definitivamente di scena entro l’anno. La strada però non è in discesa. 

Il passo indietro di Ccb ha creato di nuovo incertezza attorno al futuro di Carige. Con il salvataggio messo in atto a fine 2019 il gruppo trentino era entrato nel capitale della banca da socio industriale con una quota dell’8,34%. La partecipazione avrebbe però potuto balzare all’88% nel caso in cui fosse stata esercitata l’opzione di acquisto sui titoli oggi in pancia al Fitd. Il confronto tra i due azionisti si è aperto alla fine dell’anno scorso ma è presto arrivato a un punto morto. A metà marzo Ccb ha motivato al board del Fitd il passo indietro con la «aleatorietà della pandemia sul mercato, la sua imprevedibile evoluzione e i rischi connessi a questo eccezionale scenario».? 

Chi sarà il cavaliere bianco? I due candidati sui quali il mercato sembra scommettere sono Bper e il Crédit Agricole. 

fch 

(END) Dow Jones Newswires

April 01, 2021 02:09 ET (06:09 GMT)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.