Mediaset-Vivendi: pace in Olanda (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Mediaset va ad Amsterdam. E a Canossa. Il gruppo tv che fa riferimento a Fininvest, la holding del Berlusconi, depone l’ascia di guerra con il socio (28,8%) Vivendi e, dopo le vicissitudini legali della scorsa settimana (si veda articolo di Milano Finanza di sabato 24), cambia decisamente la sua strategia. 

Abbracciando la linea soft del dialogo portata avanti dal capo-azienda, Pier Silvio Berlusconi (condivisa soprattutto nell’ultimo periodo anche dal cfo Marco Giordani), e di fatto ponendo uno stop alla guerra giudiziaria sostenuta e portata avanti dall’avvocato Niccolò Ghedini, anche legale di fiducia di Silvio Berlusconi, il Biscione cancella l’opzione statutaria del voto maggiorato, anche in seguito alla decisione del Tribunale di Milano di venerdì scorso. Inoltre, il cda del network tv ha deciso di proporre all’assemblea dei soci (se ne terranno due: una il 27 maggio e poi, quella decisiva, il 23 giugno) il trasferimento della sede legale in Olanda. Mentre il titolo resterà quotato a Milano e la residenza fiscale sarà mantenuta in Italia. Tra le ragioni che hanno portato il board – i consiglieri indipendenti di minoranza hanno sempre optato per la soluzione amichevole con Vivendi – figura anche quella di «rafforzare la capacità di Mediaset di raccogliere capitali e risorse finanziarie necessarie per sostenere lo sviluppo di nuovi progetti di business e per agevolare operazioni di integrazione con nuovi partner», si legge nella nota diramata ieri. Tradotto: cerchiamo soci e alleati, magari sul modello Fca-Psa (Stellantis). A dimostrazione che la volontà di Pier Silvio Berlusconi e della famiglia ora è quella di mettere fine alla querelle con Vincent Bolloré e di costruire un percorso industriale sinergico, passando dall’Olanda. In tal senso, non è escluso che presto arrivino altre novità di rilievo sull’asse Cologno Monzese-Parigi. Magari coinvolgendo Tim e modificando l’assetto azionario del Biscione. 

fch 

 

(END) Dow Jones Newswires

April 27, 2021 02:07 ET (06:07 GMT)