Il numero di banchieri milionari raggiunge il picco in BNP Paribas

Come conseguenza degli ottimi risultati della sua banca di investimento, BNP Paribas ha pagato quasi 500 milioni di euro ai suoi banchieri che assumono rischi nel 2020. D’altro canto, Société Générale e Natixis hanno ridotto drasticamente la remunerazione di questa categoria di dipendenti.

BNP Paribas ha pagato a 222 banchieri più di un milione di euro.
BNP Paribas ha pagato a 222 banchieri più di un milione di euro. (Fourmy Mario / ABACA)

Attraverso Anne DrifPubblicato il 28 aprile 2021 alle 6:15Aggiornato il 28 aprile 2021, 7:09 lesechos.fr

In termini di salari, BNP Paribas si distingue sempre di più dai suoi concorrenti francesi nell’investment banking. Dove la banca di rue d’Antin aveva appena 1,5 volte più banchieri milionari di Société Générale nel 2014, oggi ne ha cinque volte di più. Dove ha concesso una busta bonus 1,6 volte maggiore del suo rivale, oggi è tre volte di più.

Anche Natixis ha tagliato i costi. Ciò è in particolare rivelato dagli ultimi rapporti di compensazione delle banche francesi dopo la crisi pandemica sui loro banchieri che assumono il rischio (“soggetti che prendono il rischio materiale”, che impegnano i bilanci delle banche). Dati che la dicono lunga sulla rispettiva forza di sciopero nell’investment banking.