Bafin rafforza la vigilanza sul riciclaggio di denaro presso Deutsche Bank

L’autorità di vigilanza finanziaria Bafin monitora le misure contro il riciclaggio di denaro presso Deutsche Bank dal 2018. Dopo che l’ex istituto per gli scandali era recentemente diventato più tranquillo, il Bafin chiede ora un inasprimento.

30 aprile 2021, ore 20,13 spiegel.de

Il regolatore finanziario Bafin ha annunciato che rafforzerà le sue misure di vigilanza sul riciclaggio di denaro presso Deutsche Bank . L’istituto è invitato a “adottare ulteriori misure di sicurezza interna appropriate e rispettare la dovuta diligenza, soprattutto per quanto riguarda il processo regolare per gli aggiornamenti dei clienti”, ha affermato il Bafin.about:blank

Ciò vale anche per gli affari con le banche corrispondenti e il monitoraggio delle transazioni. “Il nostro accordo è inteso a realizzare miglioramenti sostenibili nella prevenzione del riciclaggio di denaro presso la Deutsche Bank”, ha detto una portavoce.

Il Bafin è diventato attivo nel 2018 perché i controlli sul riciclaggio di denaro, nonostante alcuni progressi, erano ancora lontani dal funzionare come avrebbe voluto la banca. Ad esempio, c’erano ancora problemi con l’identificazione dei clienti, un prerequisito importante per rilevare casi di riciclaggio di denaro e quindi essere in grado di rintracciarli in modo efficiente.

Era la prima volta in assoluto che il Bafin assunse un simile ispettore nel campo del riciclaggio di denaro presso un istituto finanziario. In passato, Deutsche Bank è stata oggetto di ripetute critiche per il controllo inadeguato di determinate transazioni o clienti.

Le cose si erano calmate intorno a Deutsche Bank

Di recente, tuttavia, la Deutsche Bank era diventata più tranquilla e di nuovo più seria. Dopo anni di scandali, miliardi di multe furono liquidate, i litigi tra i dirigenti finirono; Il CEO Christian Sewing ha annunciato che sarebbe stato prorogato fino al 2026 alla fine di marzo . All’inizio di febbraio, Deutsche Bank ha persino annunciato il suo primo utile netto dal 2014.

La notifica del Bafin rischia di essere una battuta d’arresto.

Da parte di Deutsche Bank si è detto che i controlli sono stati notevolmente migliorati e che negli ultimi due anni sono stati spesi circa due miliardi di euro per migliorare i sistemi di controllo. “Ma siamo anche consapevoli che c’è ancora del lavoro da fare: continueremo a investire in modo significativo nel 2021 e oltre, soprattutto nella lotta alla criminalità finanziaria”, ha detto una portavoce.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.