Finanza: Santander a fianco di Mediaset (MF)

L’unione fa la forza. Mediaset, dopo aver chiuso la querelle con Vivendi, vuole giocarsi il tutto per tutto per provare a conquistare il 48% del network francese M6, messo sul mercato dalla tedesca Bertelsmann, attraverso la controllata Rtl. 

Così a partecipare al deal ci sarebbe anche la controllata Mediaset Espana, da sempre polmone importante per il Biscione: nel primo trimestre, nonostante ricavi e margini in calo, la società gestita da Paolo Vasile ha prodotto un free cash flow di 84,6 milioni ed è tornata a una pfn positiva, 95,6 milioni. La consociata iberica era già entrata in scena nell’operazione sul capitale della tedesca ProsiebenSat.1. 

Secondo quanto appreso da fonti finanziarie da MF-Milano Finanza, a essersi fatto avanti con Mediaset Espana per sostenere l’operazione in Francia c’è il Santander, la principale banca iberica e istituto di credito più capitalizzato d’Europa (56,7 miliardi). Il sostegno finanziario del Santander può essere una leva non indifferente per la tv dei Berlusconi, che si è affidata al network del lobbista francese Alain Minc, in passato a fianco di Vivendi e prima ancora manager di Carlo De Benedetti nel tentativo, fallito, di conquistare la belga Sgb. per tentare di conquistare il controllo di M6, dossier che vale un miliardo e che vede schierati ai nastri di partenza agguerriti gruppi media e imprenditori d’Oltralpe. Al momento, in pole position c’è però l’emittente Tf1, primo operatore del mercato locale, controllata dal colosso Bouygues. 

fch 

(fine9 

MF-DJ NEWS 

1208:21 mag 2021 

 

(END) Dow Jones Newswires

May 12, 2021 02:22 ET (06:22 GMT)