San Pellegrino, l’acqua più famosa al mondo – È probabilmente la marca di acqua minerale frizzante più famosa al mondo. Ha sedotto gli americani e oggi cerca i favori dei cinesi. La sua fama ha da tempo eclissato quella del villaggio originario, le cui terme, famose durante la Belle Epoque, hanno perso il loro splendore.

Stefano Marini CEO di San Pellegrino Spa, presso la sede italiana di Nestlé Waters ad Assago, vicino a Milano, e le fontane dell'Antica Fonte a San Pellegrino Terme.
Stefano Marini CEO di San Pellegrino Spa, presso la sede italiana di Nestlé Waters ad Assago, vicino a Milano, e le fontane dell’Antica Fonte a San Pellegrino Terme. (© Alessandro Grassani per Les Echos Week-End)

Attraverso Anna BonalumePubblicato il 28 maggio 2021 alle 11:00Aggiornato il 28 maggio 2021, alle 12:17 lesechos.fr

Il vecchio casinò di San Pellegrino Terme, visto dal Grand Hotel in ristrutturazione.

Prima di essere un brand di fama mondiale, uno dei simboli del made in Italy in tutto il pianeta, San Pellegrino è una piccola città situata ai piedi delle Alpi. Nasce a San Pellegrino Terme, in Lombardia, polmone industriale d’Italia, un’acqua minerale frizzante, che ha conquistato le tavole di 150 paesi, icona del “frizzante” intronizzata sulle tavole dei ristoranti da New York a Shanghai passando per Dubai, duramente colpita dalla pandemia – più precisamente in val Brembana – oggi la provincia di Bergamo, cui è affezionata, sta cercando di uscire cautamente dal contenimento, come il resto del Paese, ancora ossessionato dalle terribili immagini di chi notti attraversate da ambulanze e bare un anno fa.