Credit Suisse: cieco, sordo e senza parole nella rovina di Archegos

Finews.ch 8.6.21

È emersa la perdita di 5 miliardi di Credit Suisse con la società finanziaria di New York Archegos Capital. Ma né i banchieri d’investimento coinvolti né il management avevano la prospettiva, secondo nuove rivelazioni.

Il “Wall Street Journal” (articolo a pagamento) ha pubblicato martedì sera un’approfondita ricerca sulla disastrosa perdita di Credit Suisse (CS) in prime brokerage con l’hedge fund privato Archegos Capital del finanziere Bill Hwang .

Il rapporto è interessante perché da un lato rivela quanto catastroficamente lenti i mulini all’interno di una grande banca come CS stiano macinando per cambiare e migliorare i processi. E mostra anche quanto male siano comunicati i vari livelli gerarchici in CS: l’informazione elementare, come dice il “Journal”, semplicemente non raggiunge i decisori.null

Ignorando i rischi

L’articolo descrive che i sistemi di rischio obsoleti hanno reso impossibile una valutazione olistica delle posizioni di trading di un cliente come Archegos. In secondo luogo, il CS si è basato su un sistema di calcolo del margine che dovrebbe dimostrare l’obbligo di effettuare pagamenti aggiuntivi su prestiti che non hanno funzionato in tempo reale.

Per quanto riguarda Archegos, i banchieri d’investimento CS non hanno mai saputo esattamente quali rischi avrebbero comportato le posizioni detenute per il cliente se i prezzi delle azioni dovessero fluttuare bruscamente.

Soldi restituiti invece di chiedere di più

Lo scorso marzo, quando incombeva il disastro , è stato fatale che CS Archegos abbia persino restituito i contanti che erano stati usati come copertura. La banca lo ha fatto su richiesta di Archegos dopo che le azioni detenute erano aumentate di valore nelle settimane precedenti. Il risultato è stato che le posizioni Archegos, che erano già state sfruttate con un rapporto di rischio elevato di 10: 1, sono state coperte ancora meno.

Quando il 22 marzo le azioni Viacom hanno perso rapidamente valore, è iniziata la fatale spirale discendente, che ha portato a una perdita di oltre 5 miliardi di franchi svizzeri. Il “Wall Street Journal” scrive che altre banche con Archegos come cliente hanno fatto esattamente il contrario: hanno chiesto una copertura maggiore.

Una perdita di 200 milioni nell’anno precedente

Archegos fu, a quanto pare, una catastrofe con annuncio. Perché il CS aveva registrato un’elevata perdita di 200 milioni di dollari nella divisione Prime Brokerage l’anno prima dopo l’implosione di un hedge fund chiamato Malachite Capital. Nel 2018, CS ha subito una perdita di $ 60 milioni sulle azioni del produttore di abbigliamento Canada Goose.

Le misure sono state determinate dopo una revisione dei sistemi di rischio, ma non sono state attuate. L’entità della perdita con Malachite Capital ha scioccato alcuni manager di CS.

Morte del capo risk manager

L’articolo del “Journal” si basa su addetti ai lavori di CS che hanno sottolineato che anche i cambiamenti di personale nel prime brokerage hanno contribuito alla perdita di consapevolezza del rischio. I segnali di avvertimento semplicemente non venivano riportati ai livelli gerarchici. Sotto l’ex amministratore delegato Tidjane Thiam , che ha ridimensionato la banca d’investimenti, molto personale esperto è andato perduto. Inoltre, il top risk manager di Prime Brokerage, Jason Varnish , è stato ucciso in un incidente sugli sci nel febbraio 2020.

Il suo successore, l’ormai licenziato Parshuh Shah , non era un risk manager, ma un venditore che annoverava Archegos tra i suoi clienti. Shah ha avvertito internamente dei rischi enormemente aumentati con Archegos nell’autunno 2020, ma non è successo nulla. Shah non ha informato i superiori.

CEO: Mai sentito parlare di Archegos

L’amministratore delegato di CS Thomas Gottstein e l’ ex responsabile del rischio Lara Warner sono stati informati solo poco prima che il disastro di Archegos facesse il suo corso sul cliente e sulle posizioni di rischio pari a circa 20 miliardi di dollari. Non avresti mai sentito parlare di un cliente chiamato Archegos Capital prima.

Sul rapporto, CS ha commentato che il Consiglio di amministrazione stava indagando con attenzione sull’incidente e che le conseguenze sarebbero state tratte e comunicate.