Importante banca sudcoreana lancia un gestore patrimoniale a Singapore

Internationalinvestment.net 14.6.21

Importante banca sudcoreana lancia un gestore patrimoniale a Singapore

La principale banca sudcoreana Hana Financial Group ha ottenuto una licenza preliminare dall’autorità finanziaria di Singapore per aprire una società di gestione patrimoniale nella città-stato sovrana dell’isola.

L’Autorità monetaria di Singapore ha concesso l’approvazione parziale l’11 giugno, ma i media hanno affermato di non aver informato Hana Financial quando verrà rilasciata una licenza commerciale definitiva.

L’ingresso di Hana Financial nel mercato di Singapore fa parte dell’offerta del gruppo di aumentare i guadagni all’estero dal 21,7% attualmente fino al 40% dei profitti totali dell’azienda entro il 2025, ha rivelato in una dichiarazione l’11 giugno. Il previsto asset manager a Singapore diversificherà i nostri flussi di entrate e fungerà da trampolino di lancio per l’espansione globale in vari mercati avanzati”.

Il lancio della società di gestione patrimoniale consentirebbe anche alle sue attività non bancarie di diversificare il suo portafoglio di utili in un contesto prolungato di bassi tassi di interesse.

Il presidente di Hana Financial Group, Kim Jung-tai, ha dichiarato: “Attraverso la cooperazione con le unità estere di Hana Financial in altre regioni asiatiche per creare un effetto sinergico nelle attività globali, il previsto asset manager a Singapore diversificherà i nostri flussi di entrate e fungerà da trampolino di lancio per l’espansione globale in vari mercati avanzati.” 

Hana Financial Group, che comprende la sua unità bancaria di punta Hana Bank, è uno dei quattro principali gruppi bancari della Corea del Sud insieme a Shinhan, KB Kookmin e Woori. 

Hana Financial Group ha affermato di avere 214 divisioni globali in 24 paesi e mira a diventare una delle 40 migliori istituzioni finanziarie mondiali entro il 2025.