L’UE avvia un piano di debito da $ 1 trilione che “trasformerà” l’Europa

Di e 14 giugno 2021, 14:17 CESTAggiornato il 14 giugno 2021, 16:54 CEST Bloomberg.com

  • Debutta l’UE obbligazioni a 10 anni, che finanzieranno prestiti ai membri
  • Blocco per condurre tre vendite sindacate prima di agosto

L’Unione europea sta testando la propensione degli investitori a finanziare quasi 1 trilione di dollari di debito in cinque anni mentre cerca di finanziare la sua ripresa dalla pandemia di coronavirus.

Il blocco ha aperto libri sui titoli di debutto a 10 anni come parte del suo programma NextGenerationEU (NGEU), che finanzierà sovvenzioni e prestiti agli Stati membri. Il presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde ha dichiarato in un’intervista pubblicata lunedì che lo stimolo della NGEU “trasformerà il futuro dell’Europa”.

Le obbligazioni, che probabilmente avranno un prezzo martedì, vengono offerte con un prezzo iniziale di circa un punto base sopra gli swap medi. È più ampio della curva del debito esistente dell’UE, secondo i dati compilati da Bloomberg. Gli strateghi di Commerzbank prevedono che la dimensione della vendita supererà i 10 miliardi di euro (12 miliardi di dollari).

Il debito dell’UE legato al suo programma SURE separato e più piccolo ha sottoperformato mentre gli investitori si preparano per un’ondata di offerta nei prossimi mesi, con il blocco che cerca di raccogliere 100 miliardi di euro in obbligazioni a lungo termine solo quest’anno. Le obbligazioni SURE a 10 anni sono scambiate vicino al loro spread più ampio rispetto al debito tedesco equivalente dalla loro emissione in ottobre.

“Stiamo dando un’occhiata e probabilmente compreremo”, ha affermato John Taylor, un gestore di fondi presso AllianceBernstein Holding LP, osservando il prezzo interessante dell’obbligazione rispetto ai titoli francesi in particolare.

L’UE condurrà tre vendite di obbligazioni NGEU sindacate prima della pausa estiva di agosto, ha affermato in una chiamata agli investitori la scorsa settimana. Il quadro delle obbligazioni verdi NGEU sarà pubblicato entro settembre, dopodiché potranno iniziare le vendite, con quasi un terzo dei circa 800 miliardi di euro del piano di debito verde.

Morgan Stanley prevede che le obbligazioni NGEU verranno scambiate con un leggero sconto rispetto ai loro omologhi SURE, data l’etichetta ESG di quest’ultimo, nonché il premio associato alla più ampia base di investitori, hanno scritto gli strateghi tra cui Alina Zaytseva in una nota.

I rendimenti in tutta la regione sono aumentati negli ultimi mesi con la riapertura delle economie e si prevede che i prezzi al consumo accelerino, smorzando l’ appello per il debito SURE. Tuttavia, la portata dell’emissione NGEU ha portato i titoli a essere propagandati come rivali di un giorno dei Treasury statunitensi a lungo termine, data l’attuale scarsità di obbligazioni tedesche – il bene rifugio della regione – e i rischi associati a detenere debito periferico più rischioso.

“Un nuovo premio di emissione decente in aggiunta ai livelli ridotti rispetto agli swap e alle obbligazioni francesi di recente dovrebbe garantire che NGEU inizi con successo”, hanno affermato gli strateghi di Commerzbank tra cui Rainer Guntermann in una nota lunedì. La dimensione della transazione potrebbe essere grande “dato il pesante carico di lavoro dell’UE fino alla fine dell’anno”, hanno affermato.

((Una versione precedente di questa storia è stata corretta per dire che i pensieri sui prezzi iniziali sono più ampi della curva esistente nel terzo paragrafo.))

— Con l’assistenza di Paul Cohen e James Hirai