Il gigante italiano delle costruzioni firma un mega-contratto per la linea TGV Houston-Dallas – Il gruppo Webuild (ex Salini Impregilo) ha firmato, tramite la sua controllata americana Lane Construction, il contratto da 16 miliardi di euro per la realizzazione della linea ad alta velocità che metterà le due città del Texas, distanti 380 chilometri, a meno di un’ora e mezzo in treno.

Con la costruzione della linea ad alta velocità, la città di Dallas sarà a meno di 90 minuti di treno da Houston, a 380 chilometri di distanza.
Con la costruzione della linea ad alta velocità, la città di Dallas sarà a meno di 90 minuti di treno da Houston, a 380 chilometri di distanza. (Rebecca Smeyne / Bloomberg)

Attraverso Olivier TosseriInserito il 16 giugno 2021 alle 18:14Aggiornato 16 giu 2021, 19:32 lesechos.fr

È il contratto che mette Webuild (l’ex Salini Impregilo) sui binari della nuova crescita. Il primo gruppo italiano di costruzioni, attraverso la sua controllata americana Lane Construction, ha firmato un mega-contratto da 16 miliardi di euro per la realizzazione della linea ad alta velocità che collega Dallas a Houston in Texas. È uno dei più grandi mai firmati da un’azienda italiana per uno dei più grandi progetti infrastrutturali negli Stati Uniti.

Nel Paese dove l’auto la fa da padrone, ci vorranno meno di 90 minuti di treno per percorrere i 380 km che separano le due metropoli grazie alla tecnologia del giapponese Shinkansen TGV. Questo progetto “costituisce un momento cardine per la mobilità sostenibile negli Stati Uniti consentendole di entrare nel novero dei paesi che offrono servizi ferroviari ad alta velocità, come Giappone, Cina, Francia e Italia”, ha commentato Webuild.