La BCE estende lo sgravio di 70 miliardi di euro alle banche europee

A differenza della Federal Reserve statunitense, venerdì la Banca centrale europea (BCE) ha deciso di prorogare per nove mesi una misura di allentamento sul calcolo del coefficiente di leva finanziaria.

La BCE veut éviter un risque de resserrement du crédit.
La Bce vuole evitare il rischio di una stretta creditizia. (Boris Roessler / ZUMA Press / ZUMA / R)

Attraverso Thibaut MadelinInserito il 20 giugno 2021 alle 14:41Aggiornato il 20 giugno 2021, 15:46 lesechos.fr

Quindici mesi dopo l’inizio della crisi sanitaria, la Banca centrale europea (BCE) ha deciso venerdì di prorogare per nove mesi una misura di allentamento che rappresenta un margine di manovra di circa 70 miliardi di azioni per le banche europee.

La decisione, giustificata “dalle circostanze macroeconomiche eccezionali dovute alla pandemia di coronavirus”, mira ad evitare una stretta creditizia che potrebbe arginare la ripresa economica nell’area dell’euro.