Mediaset: da soci ok bilancio 2020 e trasferimento sede legale in Olanda

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

L’assemblea dei soci di Mediaset ha approvato il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2020 e la distribuzione di un dividendo straordinario di 0,3 euro per ogni azione in circolazione. L’importo, per gli azionisti che eserciteranno il diritto di recesso spettante in relazione al trasferimento della sede in Olanda, andrà a deconto del valore di liquidazione. A tali Azionisti verrà pertanto riconosciuta la somma di 1,881 euro per azione (ossia 2,181 euro meno il dividendo straordinario). Il dividendo straordinario sarà messo in pagamento il giorno 21 luglio. 

I soci, spiega una nota, hanno approvato l’istituzione di un piano di incentivazione e fidelizzazione a medio-lungo termine che, anche tenendo conto dell’esperienza maturata con i precedenti piani, sarà riservato agli Organi Delegati e ai dirigenti di Mediaset e di società controllate che svolgono funzioni rilevanti per il conseguimento dei risultati strategici del Gruppo Mediaset. Il Piano e’ relativo a un periodo di tre esercizi (2021-2023). II Piano prevede l’attribuzione di diritti per l’assegnazione di un corrispondente numero di azioni della società con godimento regolare. I diritti saranno attribuiti ai destinatari in conseguenza della destinazione da parte degli stessi al piano a medio-lungo termine di una quota del premio target di riferimento del sistema di incentivazione di breve termine per l’esercizio di riferimento, in misura pari alternativamente al 25% o al 50% dello stesso. 

L’Assemblea ha provveduto alla nomina, per scadenza del mandato, del Consiglio di Amministrazione, composto da 15 membri. Il nuovo Consiglio rimarrà in carica fino all’approvazione del bilancio dell’esercizio 2023. Il nuovo Consiglio di Amministrazione risulta composto da Fedele Confalonieri, Pier Silvio Berlusconi, Marco Giordani, Gina Nieri, Niccolo’ Querci, Stefano Sala, Marina Berlusconi, Danilo Pellegrino, Carlo Secchi, Marina Brogi, Alessandra Piccinino, Stefania Bariatti (tratti dalla lista Numero 1). Giulio Gallazzi, Costanza Esclapon de Villeneuve, Raffaele Cappiello ( tratti dalla lista Nmero 2). I Consiglieri Carlo Secchi, Marina Brogi, Alessandra Piccinino, Stefania Bariatti, Giulio Gallazzi, Costanza Esclapon de Villeneuve e Raffaele Cappiello hanno dichiarato di possedere i requisiti di indipendenza ex art. 148 comma 3 del Testo Unico della Finanza; inoltre, i Consiglieri Marina Brogi, Alessandra Piccinino, Stefania Bariatti, Giulio Gallazzi, Costanza Esclapon de Villeneuve e Raffaele Cappiello hanno dichiarato di possedere i requisiti di indipendenza del Codice di Corporate Governance. 

L’Assemblea degli Azionisti di Mediaset ha approvato nella Parte Straordinaria la proposta di trasferimento della sede legale della Società ad Amsterdam, in Olanda – Paesi Bassi, da realizzarsi mediante adozione della forma giuridica di una naamloze vennootschap regolata dal diritto olandese e di un nuovo statuto. Hanno partecipato complessivamente all’Assemblea azionisti per delega per un numero di azioni pari all’81,81% del capitale sociale. Il 95,57% delle azioni rappresentate ha votato a favore della proposta. A seguito del Trasferimento le azioni Mediaset continueranno a essere quotate alla Borsa Italiana e la residenza fiscale di Mediaset, così come l’amministrazione centrale, rimarranno in Italia. 

com/lab 

MF-DJ NEWS 

2314:19 giu 2021 

 

(END) Dow Jones Newswires

June 23, 2021 08:19 ET (12:19 GMT)