Ance: far presto sul salva-debitori (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Non si può più aspettare, il tempo per approvare la legge Salva-debitori in discussione al Senato “è praticamente già scaduto”, dice a MF-Milano Finanza il vicepresidente dell’Ance Rudy Girardi. “Un salvagente serve a chi è in acqua, magari annaspa ma è ancora vivo. Fare in fretta è di fondamentale importanza”, aggiunge il rappresentante delle associazioni dei costruttori edili. 

Il disegno di legge prevede la possibilità per i debitori in difficoltà (segnalati in centrale rischi al 31 dicembre 2020) di raggiungere un accordo con la banca creditrice saldando il debito a valori vicini a quelli di libro. Oppure, per i crediti assistiti da garanzie immobiliari, di poter allungare la durata fino a 20 anni, per un importo pari al valore netto di bilancio a fine 2020 maggiorato del 10%. Proprio quest’ultimo punto è quello che sta più a cuore ai costruttori rappresentati dall’Ance: “Ovviamente è la banca che decide se concedere questa facoltà o no, ma se l’impresa è affidabile e può dimostrare che con un allungamento dei tempi di rientro la sua solvibilità è garantita, magari perché nel mentre ha preso nuovi cantieri e ha però bisogno di liquidità, penso che concedere l’opzione possa rivelarsi vantaggioso anche per l’istituto di credito”. Istituti di credito che, secondo quanto previsto dalla norma in discussione in commissione Finanze al Senato, avrebbero anche vantaggi fiscali ad accettare un accordo di questo tipo con i creditori. Il che però significa minori introiti fiscali per lo Stato. Ma Girardi è convinto che quello delle coperture sia un falso problema: “Bisogna prendere in considerazione la situazione complessiva del Paese. Se un’impresa fallisce non c’è solo questo dramma ma anche quello dei lavoratori che perdono il posto e che magari non possono più ripagare il mutuo, pesando ancor più sulle banche. Viene a crearsi una crisi a cascata con ricadute sociali importanti”. 

red/lab 

MF-DJ NEWS 

2909:15 giu 2021 

 

(END) Dow Jones Newswires

June 29, 2021 03:16 ET (07:16 GMT)