D&G: punta sull’arredamento (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Le passerelle non bastano più. Bisogna diversificare il business della moda. E andare a sfidare altri stilisti e altre maison su terreni differenti. Così nei piani di Domenico Dolce e Stefano Gabbana c’è un nuovo filone imprenditoriale: quello dell’arredamento di interni. Unendo il brand della griffe alla produzione, che sarà made in Italy. Per andare a competere con marchi come Armani e Fendi. Perché D&G si appresta a entrare in casa. 

Il gruppo, secondo quanto si apprende in più ambienti finanziari e consulenziali, sta per definire il piano per lo sbarco nel settore dell’arredo. Un progetto che vedrà la luce a fine estate e che fa perno sull’apertura di almeno 10 store in giro per il mondo, due dei quali a Milano: il primo showroom verrà inaugurato in un building all’angolo tra Piazza San Babila e Corso Venezia e oggetto di una lunga riqualificazione. Un progetto che prevede ingenti investimenti finanziari da parte della maison e un rafforzamento manageriale per un ampliamento delle attività, che è una novità per D&G. Sarà proprio la parte di sviluppo retail il fulcro del piano dei prossimi mesi, visto che le location in giro per il mondo sarebbero già state individuate. E, secondo indiscrezioni di mercato non è da escludere che la griffe possa decidere di allargare il raggio d’azione andando poi a definire nuovi accordi con hotel e strutture ricettive in Italia e non solo. 

red 

MF-DJ NEWS 

3008:44 giu 2021 

 

(END) Dow Jones Newswires

June 30, 2021 02:45 ET (06:45 GMT)