EssilorLuxottica approva l’acquisizione di Grandvision

EssilorLuxottica conferma l’acquisizione di GrandVision, prevista per il 1 luglio, mettendo fine a mesi di litigi. Il gigante dell’ottica globale mette sul tavolo 7,2 miliardi per rilevare i 7.000 negozi Grandvision.

GrandVision ha 7.000 negozi in Europa.
GrandVision ha 7.000 negozi in Europa. (iStock)

Attraverso Anne BauerInserito il 29 giugno 2021 alle 20:11Aggiornato il 30 giugno 2021, 07:12 Les Echos.fr

Il gruppo ottico Essilorluxottica ha annunciato martedì sera di aver finalmente dato il via libera all’acquisizione di Grandvision, mettendo fine a due anni di litigi su questa operazione. Essilorluxottica propone di acquisto dal 1 °  luglio la partecipazione del 76.72% degli olandesi nei negozi di ottica Hal gruppo Grandvision al prezzo di 28,42 euro per azione, invariato rispetto al contratto di prezzo 30 luglio 2019, prima dello scoppio della crisi sanitaria.

Tutto questo per questo? Dopo aver mosso cielo e terra per eventualmente appiattire le condizioni negoziate due anni fa, il gruppo franco-italiano promette un assegno di 7,2 miliardi di euro per finire una telenovela iniziata quasi due anni fa.